16.7 C
Napoli
sabato, 3 Dicembre 2022

Cinema, gli Arteteca in “Finalmente sposi”

Il duo comico made in sud torna al cinema con 'Finalmente Sposi' per la regia di Lello Arena, in uscita nelle sale il 25 Gennaio 2018

Da non perdere

Raffaella Starace
Laureata in Lettere Moderne, classe '91. Nutre una forte passione per il calcio e per il "suo" Napoli, ma anche per il fantacalcio. Ama fare lunghi viaggi alla ricerca di nuove culture e tradizioni. Nel tempo libero c'è la musica latina e Tiziano Ferro a farle compagnia.

Dopo il grande successo di ‘Vita, cuore, battito’, film d’esordio che ha incassato oltre 2 milioni di euro, Monica Silvia Lima ed Enzo Iuppariello, gli ‘Arteteca‘, ritornano per la seconda volta, a partire dal 25 Gennaio, sul grande schermo con ‘Finalmente sposi‘.

Commedia itinerante diretta dal celebre attore napoletano Lello Arena, (già componente de la ‘Smorfia’ e partner, anche al cinema, di Massimo Troisi) nuovamente dietro la macchina da presa a 20 anni da ‘Chiari di Luna’.

Scritta da Nino Cerruti e Nando Mormone, patron della Tunnel (fucina di comici di ‘Made in Sud’) e distribuita da Lucky Red, la storia pone al centro dell’attenzione le disavventure dell’improbabile coppia Monica e Enzo, legati non solo artisticamente, ma anche nella vita reale.

Trama del fil Film

Dopo un breve periodo di popolarità, in seguito alla partecipazione ad un reality show, i due decidono di convolare a nozze. Alle loro spalle ben 13 anni di fidanzamento. Mentre Enzo, fino a quel momento era del tutto preso dalla sua discutibile carriera di allenatore di calcio giovanile, Monica sogna il matrimonio perfetto e fa di tutto per far sì che quella sia una giornata speciale, un classico e sfarzoso matrimonio napoletano da non dimenticare.

Monica sceglie tutto nei minimi dettagli: l’abito da sposa, le bomboniere, il ristorante, l’arredamento per la casa, il viaggio di nozze, accumulando molti debiti, ma a pochi giorni dal matrimonio il centro commerciale dove lavorano annuncia la chiusura. La caparbia Monica, però, non vuol rinunciare al giorno più bello di tutta la sua vita. Il matrimonio “s’ha da fare” ma, trascorsi i festeggiamenti, i neo sposini, invece di partire per il viaggio di nozze a Miami, sono costretti a prendere un pullman con destinazione Wolfsburg (Germania), dove raggiungeranno Ciro, il cugino di Enzo. Lì, tra diverse e divertenti peripezie, tenteranno di trovare un lavoro e una stabilità che la loro amata Napoli non può più assicurargli.

Tra gli altri del cast molti volti noti della comicità meridionale: Sergio Friscia, Ciro Ceruti, Paolo Caiazzo, Nunzia Schiano, e diversi attori tedeschi ed egiziani, dato che nel primo film era stato attribuito agli Arteteca l’aggettivo di “troppo regionali”.

Il trailer e la locandina del film sono già condivisi sulla rete da migliaia di fans dei comici napoletani, che vantano quasi un milione di followers sui principali social network.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli