Chiusura in Francia come l’Italia per coronavirus Queste scene ricordano quanto accaduto in Italia, lunedì 9 marzo 2020, quando il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, ha emanato il decreto in cui dichiarava l'intera Italia zona rossa e bloccava il tutto per evitare i contagi del coronavirus

La Francia, anche se in ritardo, agisce come l‘Italia a causa del coronavirus e attua la chiusura.

Ieri sera, Emmanuel Macron, presidente della Repubblica francese, ha fatto un discorso in diretta, rivolto alla sua nazione.

Il presidente della Repubblica francese ha annunciato le misure restrittive che riguardano la chiusura:

  • tutto chiuso
  • si può uscire solo per recarsi a fare la spesa o in farmacia
  • si può fare attività fisica all’aperto senza assembramenti.

Inoltre,  chi esce deve fornire una giustificazione del perchè alle forze dell’ordine.

Macron ha poi chiuso le frontiere d’ingresso dell’Unione europea e dello spazio Schengen.

Secondo i dati di ieri, lunedì 17 marzo 2020, la decisione è stata presa perchè il numero dei contagi è arrivato a circa 6000.

Pertanto Macron ha cambiato rotta rispetto alle dichiarazioni della settimana scorsa, dove si era solo limitato a dire a tutti di lavarsi le mani e  agli anziani di evitare di uscire di casa.

Infatti il presidente della Repubblica francese, giovedì scorso aveva chiuso solo università e scuole, senza posticipare le elezioni amministrative, che poi si sono svolte domenica scorsa.

Le norme per fronteggiare il coronavirus  in Francia sono entrate in vigore oggi, martedì 17 marzo 2020 a partire dalle ore 12.

Come è accaduto nella penisola italiana, si sono verificati i medesimi scenari anche in Francia, dopo le norme date:

  • molti francesi hanno affollato le stazioni ferroviarie per lasciare Parigi. Tale scenario non è accaduto solo a Parigi.
  • ci sono stati assalti ai supermercati, con scaffali vuoti e file interminabili all’esterno per entrarvi.

Queste scene ricordano quanto accaduto in Italia, lunedì 9 marzo 2020, quando il presidente del consiglio, Giuseppe Conte ha emanato il decreto in cui dichiarava l’intera penisola zona rossa e bloccava il tutto per evitare i contagi.

Anche in Francia, come in Italia, è avvenuto un esodo, che non farà altro che aumentare i contagi. Bisogna solo restare in casa e uscire il meno possibile.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories