32.1 C
Napoli
mercoledì, 6 Luglio 2022

Chiambretti più povero: chiede la riduzione dell’assegno per la figlia

Da non perdere

Chiambretti più povero: chiede la riduzione dell’assegno per la figlia. Tempi difficili anche per lo showman Piero Chiambretti. Il vip avrebbe chiesto la riduzione dell’assegno di mantenimento per la figlia da versare all’ex compagna Federica Laviosa (37 anni) per il mantenimento della loro figlia di 11 anni.

Dai tremila dovuti quando guadagnava 50mila euro al mese, adesso vorrebbe versarne 800 considerato che ora ne guadagna la metà. Chiambretti, 66 anni, all’assegno deve comunque aggiungere le spese per l’affitto, spese condominiali e utenze della casa in cui vivono mamma e figlia. Si tratta di un appartamento di 180 metri quadrati nel centro di Torino, non lontano da lui, oltre alla retta della scuola privata.

“Il mio reddito è più basso”. Chiambretti taglia l’assegno di mantenimento alla figlia

A motivare la richiesta di Chiambretti, oltre ai sospetti di un uso improprio del denaro da parte della donna, c’è a suo dire principalmente la riduzione del reddito, che ora è di 26 mila euro al mese.

Inoltre, le cronache dal mondo dello spettacolo riportano del “divorzio” di Chiambretti dalla trasmissione Tiki Taka, che renderebbe ancora più instabile il reddito del conduttore televisivo, nonostante ci siano rumors di una sua futura trasmissione in prima serata sempre su Mediaset.

Insomma condizioni cambiate rispetto a sei anni fa, quando la coppia, che si era lasciata da pochi mesi, si era trovata davanti ai giudici liguri per discutere dell’affidamento della piccola, che in quel momento si era trasferita al mare ma era costretta a faticosi viaggi con la babysitter per andare a trovare il padre. Di qui la decisione di una casa a Torino per mamma e figlia, oltre a un assegno che ora si chiede di ridurre.
image_pdfimage_print

Ultimi articoli