Champions League: Real e Liverpool ok

21secolo_uefa_champions_league_domenico_papaccio
uefa-champions-league

In attesa degli altri match per la qualificazione alle ultime fasi della coppa dalle grandi orecchie, la Champions League vede passare ai quarti il Real Madrid e Liverpool.

Le Merengues, guidate dal tecnico Zinedine Zidane, si impongono a Parigi per 2-1, dopo il successo conseguito il mese scorso al Santiago Bernabeu, nel match di andata per 3-1.

Al Parco dei Principi, il Paris Saint-Germain, orfano della sua stella, Neymar Jr non ha potuto arginare la macchina da gol innescata dal magico piede di CR7, che al 51′ del secondo tempo apre le danze, a cui ha risposto il bomber parigino Cavani al 71′, mentre all’80’ Casemiro chiude definitivamente l’incontro.

Ad incidere sulla partita anche l’espulsione di Verratti ad inizio del secondo tempo per doppia ammonizione.

Lo stesso Cristiano Ronaldo sabato scorso ha battuto un altro record nella Liga.

Andando in gol contro il Getafe, sconfitto per 3-1, Ronaldo ha siglato il gol numero 301, eguagliando sempre più numeri mostruosi, nonostante vi siano ancora voci che lo allontanino da Madrid per la prossima stagione.

L’altra sfida invece ha visto il successo della squadra rivelazione della Premier League  e della Champions League di quest’anno: il Liverpool di Salah e Kloop.

I Reds si impongono col gioco senza andare oltre lo 0-0 con il Porto, nonostante le ciò le occasioni non sono mancate.

Infatti forte del risultato schiacciante dell’andata di 5-0, gli uomini di Kloop, che dopo la piccola frenata in campionato cerca di recuperare energie per l’ultimo sprint.

Per questa sera 7 marzo sono in programma le sfide di ritorno per le altre squadre inglesi, con le due di Manchester contro Basilea e Siviglia; mentre il Tottenham attende la Juventus dopo il pareggio amaro per i gobbi con il rigore sbagliato da Higuain .

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO