4shared
4.3 C
Napoli
martedì, 25 Gennaio 2022

Certificato vaccinazione: ultimo giorno

Il presidente dell’associazione nazionale presidi ha chiarito in caso di non vaccinazione, solo ai bambini della scuola dell’infanzia non sarà permesso l’accesso alle scuole

Da non perdere

L’ultimo giorno utile per consegnare la certificazione dei vaccini era stato fissato per il giorno 10 marzo 2019.

Dato che tale giorno era una domenica, l’ultimo giorno utile risulta essere oggi, lunedì 11 marzo 2019.

Pertanto da domani sarà impedito di entrare negli asili ai bambini, i cui genitori non hanno consegnato il certificato che attesta l’avvenuta vaccinazione.

A tal proposito, Antonello Giannelli, presidente dell’associazione nazionale presidi ha dichiarato che il fenomeno delle non vaccinazioni risulta essere molto limitato nelle scuole.

Infatti Giannelli ha spiegato che era stata decisa questa proroga, fissata per il 10 Marzo 2019, proprio per permettere a quel numero limitato di genitori di regolarizzare la situazione relativa alle vaccinazioni dei loro bimbi.

Inoltre il presidente dell’associazione nazionale presidi ha chiarito in caso di non vaccinazione, solo ai bambini della scuola dell’infanzia non sarà permesso l’accesso alle scuole.

Invece negli altri casi verranno applicate solo sanzioni amministrative.

A tal proposito, oggi a Pagani, comune in provincia di Salerno è stato applicato il primo fermo per i bambini non vaccinati.

Attilio Trusio, preside del Terzo Circolo Scolastico di Pagani ha spiegato di aver parlato venerdì 8 marzo 2019 con le famiglie di tre bambini che risultavano ancora non aver consegnato l’apposito certificato di avvenuta vaccinazione.

Pertanto il preside ha chiarito che proprio tali genitori oggi non hanno portato a scuola i tre bimbi.

Infatti uno dei tre bambini risulta essere figlio di non vax.

Dunque Trusio, per quanto concerne tale bimbo, ha detto che i genitori in questione hanno espresso chiaramente di essere contrari ai vaccini, di conseguenza il bambino non tornerà più a scuola.

Diversa è la situazione per gli altri due bambini.

Il preside ha garantito che nell’arco di qualche giorno tali famiglie faranno vaccinare i bambini.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli