26.7 C
Napoli
venerdì, 19 Agosto 2022

Centella asiatica, un must per la cura della pelle

Da non perdere

La Centella asiatica è una pianta che, a poco a poco, si sta rendendo protagonista tra gli ingredienti della cura della pelle.  È chiamata anche  “erba di tigre”, poiché gli animali selvatici come quest’ultimo sono soliti curarsi le ferite in luoghi dove cresce questa pianta.

Appartiene alla famiglia delle Umbelliferae, la stessa del prezzemolo, del coriandolo, della carota ecc. Cresce principalmente in luoghi umidi, in prevalenza di corsi d’acqua. È originaria delle regioni tropicali e subtropicali come il Madagascar, l’India, l’Africa, l’Australia, Sud America e America centrale, l’Indonesia e la Thailandia.

La centella nella medicina

La centella asiatica viene usata come ingrediente principale di numerosi farmaci, in particolare nella medicina indiana e cinese, grazie alle sue proprietà eudermiche. È indicata nel trattamento di vene varicose, crampi notturni, emorroidi e cellulite; inoltre è utile nell’accelerazione della cicatrizzazione di piaghe, lesioni cutanee, ustioni di vario grado e per la psoriasi; tutto ciò grazie alla sua attività di stimolo della sintesi di collagene da parte dei fibroblasti (cellule tipiche del tessuto connettivo) che apporta cellule nuove per la ricostruzione di nuovi strati di pelle.

Viene proposto anche l’utilizzo per via orale. È un ottimo aiuto per la memoria, per gestire l’ansia e la depressione. Viene prescritta per problemi come la tonsillite, la pleurite, l’epatite, il lupus eritematoso sistemico, la diarrea, l’indigestione, l’ulcera gastrica, l’epilessia, l’asma, l’anemia e anche come pillola anticoncezionale.

Non è ancora stato reso sicuro il suo uso in gravidanza, quindi è consigliata solo per uso esterno e non interno.

 La Centella asiatica nella cosmesi

Sempre più spesso possiamo notarla tra gli ingredienti utilizzati nella cosmesi, in particolare quella coreana, è un elemento che non può mancare nella skincare routine. Le sue proprietà antiossidanti consentono una buona protezione dagli agenti esterni: lo smog, i raggi UV del sole, e tutti i fattori chimici che vengono prodotti dalle auto ecc, causano tanti danni alla nostra pelle che noi non immagineremmo mai. Questi agenti possono provocare l‘invecchiamento precoce della pelle, non le consentono di respirare come si deve, portano all’iperpigmentazione, e  il risultato di tutto ciò è una pelle spenta e opaca. La centella asiatica ha un’azione lenitiva e antiossidante, che le consente di agire contro i fattori chimici nocivi per la nostra cute, proteggendola.

Oggi nei nostri negozi troviamo molti prodotti che sono a base di centella, è un ingrediente ancora in fase di transizione ma che sta prendendo piede sempre di più, di anno in anno. La richiesta è sempre più alta, complice anche la diffusione di informazioni che riguardano la skincare coreana. I coreani sono famosi per l’importanza che danno alla cura della pelle, i  loro standard di bellezza prevedono una pelle molto chiara e ” pura”, priva di qualsiasi macchia o cicatrice; la centella asiatica si può dire che sia nella rosa dei primi ingredienti che scelgono.

Oggi ci sono molte app a nostra disposizione, che ci aiutano nei primi acquisti a base di centella asiatica. È un mercato in forte espansione, nei prossimi anni sentiremo parlarne molto di più.

 

 

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli