4shared
19 C
Napoli
lunedì, 18 Ottobre 2021

Castellammare di Stabia: donna trovata morta in casa

A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, è avvenuto un tragico ritrovamento. Una donna di 79 anni è stata trovata in casa sua con il cranio fracassato. Il comando di polizia locale sta indagando sull'accaduto

Da non perdere

A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, è stato ritrovato il corpo senza vita di una donna di 79 anni. Un giallo difficile da risolvere, la vittima si trovava in casa sua, ed aveva il cranio fracassato. Un ritrovamento sconcertante, che ha turbato profondamente la comunità locale.

Castellammare di Stabia: trovato il corpo di una donna di 79 anni

Il corpo è stato rinvenuto dai vigili del fuoco del comando locale, che sono giunti all’appartamento ubicato in via Fontanelle, dopo una segnalazione. Al momento del ritrovamento la donna era riversa al suolo, con una profonda ferita alla testa, in un bagno di sangue. Sul posto c’erano anche sanitari del 118, che hanno provato a rianimare la moribonda, senza risultati.

Sulla morte della donna stanno indagando gli agenti del commissariato locale, che hanno effettuato diversi controlli in casa della vittima. La magistratura, la Procura della Repubblica di Torre Annunziata, nello specifico, ha aperto un’ inchiesta; attualmente il corpo della donna si trova  all’obitorio dell’ospedale San Leonardo, dove si terrà l’autopsia, che dovrebbe fare luce sulle cause del decesso.

L’ipotesi dell’incidente domestico

Al momento gli inquirenti non escludono nessuna possibilità. l’ipotesi più verosimile, e della quale si è parlato di più nelle ultime ore, sarebbe quella di un incidente domestico. Secondo le prime ricostruzioni, la donna sarebbe caduta in casa e avrebbe urtato un oggetto contundente, che avrebbe generato la ferita fatale.

Intanto proseguono le indagini degli agenti del comando di Castellammare di Stabia, i quali appureranno se si tratta di un incidente domestico o se è accaduto altro. Dopo l’autopsia, la salma potrà fare ritorno a casa e, successivamente, si potrà procedere con i funerali della donna.

Un caso delicato, sul quale bisognerà fare luce per assicurare che la giustizia faccia il suo corso. Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli