22 C
Napoli
sabato, 1 Ottobre 2022

Castel San Giorgio, malore improvviso in casa: muore Giuseppe Nigro

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Il 33enne Giuseppe Nigro, di Castel San Giorgio, nel Salernitano, è morto a causa di un malore improvviso in casa. Il giovane si è accasciato improvvisamente nella sua abitazione.

Tragedia in casa a Castel San Giorgio: Giuseppe Nigro stroncato da un malore a 33 anni

Come riportato da Internapoli, il ragazzo si sarebbe sentito male la sera del 24 luglio. La famiglia di Giuseppe Nigro ha immediatamente lanciato l’allarme e chiamato i soccorritori del 118. Una volta giunti sul posto, però, i medici non hanno potuto salvare la vita del 33enne, per lui era ormai troppo tardi. Ne hanno constatato il decesso in casa.

Tanti i messaggi d’affetto e di cordoglio per la scomparsa improvvisa di Giuseppe. Un utente scrive sui social: “Fa buon viaggio Peppi…ora sarai un brillante per sempre“. Un altro aggiunge: “Riposa in pace bomber, non ho parole solo immensa tristezza” e ancora: “Ci hai lasciati di stucco…ciao Peppe”. 

La notizia ha scosso profondamente il comune di Valle dell’Irno, in festa pochi giorni fa per l’evento “Cena sotto le stelle”. La notizia della scomparsa di Giuseppe a causa di un malore fulminante ha fatto in poche ore il giro dei social network.

Le esequie sono partite dalla sua abitazione, in via Telegrafo 12, martedì 26 luglio, e si sono svolte alle 11 presso chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, dove la comunità si è riunita per dare al giovane l’ultimo saluto.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli