Casa Marcello Night, quando lo show è di casa Marcello Cirillo torna in onda su YouTube con uno show leggero ed interessante, nasce Casa Marcello Night

Marcello Cirillo

Marcello Cirillo è tornato alla ribalta con un freschissimo web show in onda su YouTube. Il volto noto della TV italiana, che ha ideato uno show innovativo del tutto originale, ci ha gentilmente rilasciato un’intervista. Ma prima ripercorriamo brevemente la carriera del grandissimo artista italiano.

Attore, conduttore televisivo, agli esordi cantante di grande talento Marcello Cirillo è stato uno degli storici volti del format I Fatti Vostri. Nato il 24 maggio 1958, sotto il segno dei Gemelli, a Caulonia, provincia di Reggio Calabria, ma subito trasferitosi a Roma per inseguire i propri sogni e le proprie ambizioni, è stato in grado di distinguersi sul piccolo schermo grazie al suo carattere particolarmente allegro e alla sua simpatia. Ma la carriera di Marcello Cirillo inizia a piccoli passi, egli esordisce infatti come cantante in piccoli contesti, salvo poi dare una incredibile svolta alla propria carriera nel 1976 quando, incontrato Antonio Maiello inizia con lui una collaborazione musicale.

Felicissima collaborazione che nel 1983 lo porta a calpestare il palco del Teatro Ariston. Con Maiello partecipa infatti a Sanremo 1983. Il famoso duo Antonio e Marcello si è esibito in seguito in location particolarmente esclusive, come alla Royal Albert Hall di Londra, salvo poi sciogliersi nel 1999, lasciandosi alle spalle un curriculum di tutto rispetto con alcune delle più note colonne sonore per film e programmi tv.

Marcello Cirillo, l’intervista

Di seguito l’intervista a Marcello Cirillo:

  • Casa Marcello Night è un programma innovativo che, in onda su YouTube, è stato in grado di raccogliere moltissimi spettatori. Da dove nasce l’idea di un tale format?

«È iniziato tutto per caso, (Spiega Cirillo) per una necessità di comunicare, di continuare a regalare emozioni durante i lunghi periodi di lockdown che abbiamo vissuto e poi è arrivata l’idea, l’ispirazione di ricreare sul web lo spettacolo che mi piacerebbe fare in tv.»

  • Qual è l’obiettivo del programma e da dove deriva la decisione di lanciarlo su un canale web?

«Questo web show multimediale“casa Marcello night” si pone come obbiettivo di essere una alternativa ai classici format che si vedono in tv , ecco perché YouTube per essere liberi non dover essere schiavi degli ascolti e quindi poter sperimentare.»

  • Quanto ha influito il delicato momento che stiamo vivendo sulla genesi e sullo sviluppo del programma?

«Come ti dicevo prima ha influito moltissimo, è stata la spinta che ha portato a me e Alberto Trabucco a buttarci in  un’avventura che ci facesse uscire dalla solitudine quotidiana e che fosse un’occasione per un eventuale pubblico di poter passare dei momenti di allegria e di riflessione e di spensieratezza.»

  • Sappiamo che esiste un vero e proprio “cast” fisso nel programma. Di cosa si occupano i suoi colleghi nello specifico?

«Ospiti fissi di casa Marcello night l’attore Matteo Cirillo che racconta al pubblico i suoi pensieri a voce alta, il musicista Maurizio Puxeddu con la sua rubrica “musica e suoni dal mondo”, Sandro Torella nelle vesti del presidente Conte, “siri” l’assistente virtuale che ci risolve il risolvibile, alias Serena Baldaccini, il giornalista e critico televisivo Nello Pacchero, il metronotte Labor, Alberto Saviano alias Lino Barbieri, la penna soave di Massimo Cinque che con la sua delicata leggerezza offre al pubblico spunti di grande riflessioni e il caporedattore calcio rai spot,  il giornalista Fabrizio Failla il

quale tiene molto a questa definizione del suo operato in trasmissione: racconti sospesi fra musica e sport.»

  • Un’innovazione del programma nasce dalla sua geniale intuizione di fornire un volto all’assistente virtuale Siri, interpretata da Serena Baldaccini. Come ha pensato a tale personaggio?
  • «È un’invenzione che è nata parlando con Serena, pensando a un suo ruolo in trasmissione, lei mi detto che la chiamano Seri e allora è venuta quest’idea di trasformare sere in Siri e quindi dare un volto a Siri, l’assistente virtuale intelligente che ti aiuta a fare di tutto.»

 

  • Quali sono le sue impressioni riguardo l’andamento del programma? Ci sono ulteriori progetti in tal senso per il futuro?

«Casa Marcello night rappresenta una vera e propria scommessa per me come musicista, attore, conduttore e ideatore del progetto web insieme ad Alberto Maria Trabucco, Massimo Cinque e Nello Pepe. Una scommessa per il momento vinta, viste le migliaia di visualizzazioni che ogni venerdì sera raccoglie su YouTube, Spero si accorgano di noi e presto possa diventare un programma di seconda terza serata in una rete televisiva nazionale.»

 

 

 La redazione ringrazia Marcello Cirillo per la disponibilità e la cortesia mostrate nel corso dell’intervista.

Print Friendly, PDF & Email

Giornalista pubblicista, nonché studente universitario iscritto alla facoltà di Lettere Moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II

more recommended stories