19.4 C
Napoli
lunedì, 26 Settembre 2022

Carta da parati che passione! Perché scegliere il parato e non la classica pittura

Ebbene si, la carta da parati! Si sà, da sempre per arredare casa con la sua sola presenza, non servono tante cose ornamentali, complementi d'arredo o chissà quale accessorio, se il parato è quello giusto, sarà lui il vero protagonista!

Da non perdere

Carta da parati che passione e che magia!

Ogni volta che si devono affrontare i lavori tecnici per l’abitazione personale andiamo in tilt.

Sarà la scelta giusta? È conforme al nostro stile? È troppo esoso il costo?

Naturalmente tutti vorremmo una guida o un architetto “pocket ” portatile da portare a casa nostra, e perchè no, anche un pò psicologo, che afferri immediatamente il nostro stile e la nostra personalità tanto da arredare la nostra casa con buon gusto e amore come vorremmo noi.

Ultimamente c’è una tipologia di rivestimento che va molto in voga,  ritornata alla carica con grande furore, che, se dosata e scelta bene può addirittura essere la svolta ai vostri dubbi sull’arredo..

Ebbene si, la carta da parati! Si sà, da sempre per arredare casa con la sua sola presenza, non servono tante cose ornamentali, complementi d’arredo o chissà quale accessorio, se il parato è quello giusto, sarà lui il vero protagonista!

Il parato che sceglierete per casa vostra racconterà un pò della vostra personalità, sicuramente una persona stravagante, eccentrica e vivace sceglierà una carta da parati dai colori forti, disegni particolari, e fantasia che cattura l’attenzione, caso contrario per personalità più sobrie e “silenziose” ci sono una miriade di carte da parati minimal, pulite, ton su ton ma di grande classe ed eleganza..
Insomma ce n’è per tutti i gusti.

La Carta da parati non deve necessariamente spaventarci con i costi, è vero che tinteggiare tutta casa richiede uno sforzo economico inferiore, ma oggi giorno potrete trovare tantissime varietà di parati anche con un giusto compromesso tra qualità e prezzo pute tra magazzini di bricolage classici, e negozi low cost per arredamenti e allestimento casa.

Ma quali sono secondo gli esperti nel settore i veri pro e contro?

Certamente una tra le  caratteristiche principali della carta da parati   come abbiamo già detto, è di proporsi come un elemento d’arredo e di design. Si avvicina più all’idea di “vestire” le pareti, scegliendo lo stile come si sceglie il proprio abbigliamento. Effetti materici, decori grandi e piccoli, pattern, fiori, righe, geometrici, in una grande quantità di decorativi, materiali e anche strutture. Nella carta da parati c’è l’imbarazzo della scelta. E’ un prodotto talmente versatile che lascia ampio spazio alla fantasia. Quindi il potere arredativo della carta da parati è altissimo.

La carta da parati può essere liscia, ma anche avere una struttura. La più utilizzata è il tipo canvas o tela di sacco, ma esistono strutture molto più complesse e goffrature in rilievo. Più la carta da parati ha movimento e maggiore è la sua capacità di copertura. Quindi, può essere utile per nascondere delle piccole irregolarità della parete, un brutto intonaco, le riprese per le tagliole o altre imperfezioni che si desidera nascondere, per creare un aspetto più omogeneo nelle pareti.

Ricordiamo che la carta da parati (di qualità) dura molto più a lungo della tinteggiatura. Di fatto una carta da parati di qualità, se non viene danneggiata volontariamente, può durare per moltissimi anni e spesso si cambia per dare un nuovo vestito alle pareti, più che per necessità.

In effetti se vi piace fare la differenza sicuramente il parato non è molto frequente,  scelto come un abito sarà il re indiscusso della vostra casa!.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli