Carrefour, apertura al pagamento digitale

Arriva Jiffy, applicazione sviluppata per il pagamento digitale per il noto marchio di supermercati. L'applicazione nasce grazie alla disponibilità di Sia ed Intesa Sanpaolo.

Sempre più spesso, in epoca moderna, si sente il peso della sottomissione digitale. La tecnologia è infatti parte integrante della vita quotidiana di ognuno di noi, è oramai in grado di gestire gli eventi quotidiani più disparati, scandendo i ritmi della giornata di ognuno di noi. Risulta chiaro quale possa essere il fattore principale che genera lo stato di dipendenza dalla tecnologia, cioè la possibilità di avere tutto sotto controllo ed a portata di mano.

Oggi in particolar modo risulta utile la tecnologia perché ci permette di gestire anche le nostre finanze, seppur nel piccolo mondo della quotidianità, rendendo accessibili e, più importante, facilmente gestibili spostamenti di denaro e pagamenti.

Non è infatti raro sentire di applicazioni che permettono di effettuare pagamenti in maniera del tutto digitale, basti prendere come esempio l’applicazione per smartphone dotati di sistema operativo Android, Google Pay, in grado di abilitare lo smartphone all’effettuazione di pagamenti di ogni genere sfruttando la tecnologia contactless.

Oggigiorno anche dedicarsi agli acquisti quotidiani implica la possibilità di fronteggiarsi con le ultime tecnologie ed innovazioni. Una nota catena di supermercati, il Carrefour, ha deciso di introdurre la possibilità di pagare la spesa grazie ad un’applicazione per smartphone dedicata.

Il pagamento avviene da conto corrente grazie a Jiffy, servizio reso disponibile da Sia e Intesa Sanpaolo.

L’utente, per usufruire di tale servizio, deve scaricare l’applicazione dedicata della banca Intesa Sanpaolo, Intesa Sanpaolo Mobile per l’appunto, successivamente bisogna inquadrare con il proprio smartphone il QR code che viene generato dalla cassa del supermercato, a questo punto la transazione è stata effettuata.

Agevolazione per consumatori che potranno, infatti, pagare tramite semplicissimi passaggi, prelevando il capitale finanziario direttamente dal portafoglio digitale XME Pay, il tutto tramite l’applicazione Jiffy. Il metodo innovativo può essere utilizzato per pagare presso le casse self service o quelle tradizionali, sfruttando le potenzialità degli smartphone moderni, tra le quali il riconoscimento dell’impronta digitale o il riconoscimento facciale, al fine di confermare la transazione.

“Carrefour Italia arricchisce ulteriormente la gamma di servizi a disposizione dei clienti, migliorando l’esperienza d’acquisto all’interno dei propri punti di vendita e rafforzando ulteriormente il rapporto di fiducia con il brand. Abbracciare la digital transformation e le sue potenzialità è un passo necessario che abbiamo intrapreso da tempo al fine di rispondere in maniera semplice, immediata e sicura alle esigenze dei consumatori finali, offrendo servizi ad alto valore aggiunto e sempre più personalizzati”, afferma il direttore servizi finanziari di Carrefour Italia, Tiziano Depaoli.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO