33.2 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Capodanno gospel a Monteriggioni

Il 2018 a Monteriggioni si apre all'insegna del gospel.

Da non perdere

Il 2018 a Monteriggioni si apre all’insegna del gospel. Infatti, il concerto di capodanno della cittadina toscana vedrà per protagonisti il celebre gruppo gospel Cedric Shannon Rives & brothers in gospel.

L’evento, in programma per le 15.30 del primo gennaio in piazza Roma, concluderà la 23esima edizione del Toscana Gospel festival, la rassegna di musica e prosa promossa dal Comune di Monteriggioni in collaborazione con la fondazione Toscana spettacolo onlus, e promette di essere un’esperienza indimenticabile grazie alle musiche di uno dei più importanti artisti gospel internazionali.

Tra i più importanti: Cedric Shannon Rives autore eclettico e talentuoso, capace di sperimentare nuove sonorità e commistioni musicali tra vari generi, conosciuto anche per le sue doti recitative esibite nel musical “Be Careul, What You Pray For” con cui ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico e critica.

Con la sua nuova band, i brothers in gospel, fa tappa in Toscana durante un tour europeo in cui presenta nuovi lavori e cover di canzoni tradizionali. Lo scopo dell’artista è sempre lo stesso, trasmettere lo spirito del gospel, quel genere nato nel 1500 tra gli schiavi africani che usavano cantilene e cori per comunicare tra loro mentre lavoravano e infondersi coraggio e speranza a vicenda.

Col tempo questi canti che parlavano di fede, amore e desiderio di libertà si consolidarono come un genere musicale, che negli anni diventerà sempre più popolare, portando alla nascita del jazz e del blues.

Non è la prima volta in Italia per l’artista statunitense, il quale si era già esibito in concerto nel bel paese con un concerto in Vaticano tenutosi nel 2001.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli