Cantone: sì ad informatori dentro P.A.

L’Agenzia delle Entrate ha reso nota l’attivazione di una mail criptata che servirà ai dipendenti che vorranno denunciare casi di illecito.

Il Magistrato Raffaele Cantone fa sapere: “Per prevenire la corruzione bisogna attuare le norme per il whistleblower previsto dal testo unico dei dipendenti pubblici, per consentire a chi vuole denunciare illeciti di farlo in modo tutelato”. Secondo il Presidente dell’Autorità nazionale anti-corruzione l’iniziativa dell’Agenzia dell’Entrate serve per la prevenzione: “Serve per spezzare il clima di omertà. Le norme del whistleblower sono già previste dall’articolo 54 bis del codice unico degli impiegati pubblici. Non si tratta di fare denunce anonime ma di fare denunce con tanto di firma, ma garantendo l’anonimato”. Secondo Cantone è “un invito alla collaborazione, non alla delazione. Si tratta di un invito alla responsabilità”.

Mafia Capitale
Raffaele Cantone commenta questo periodo come un momento di trapasso: “Molti lo intravedono come la fine della Seconda Repubblica. Sembra di essere tornati a Mani Pulite, la gente mi ferma per strada e mi dice ‘Arrestateli tutti’. Il problema in Italia è culturale – sottolinea – Quando vediamo, per esempio nel caso Expo, personaggi condannati in passato per corruzione, entrare ed uscire dagli uffici pubblici in cui si decidono gli appalti, non possiamo che dedurre che il problema è culturale. È come se vedessimo pedofili in un asilo“.

Il Magistrato Cantone, commenta anche le nuove norme introdotte da Matteo Renzi contro la corruzione: “Ci sono sicuramente degli aspetti positivi, soprattutto se si dovesse intervenire in modo significativo sulla prescrizione che è uno dei temi rilevanti nel contrasto alla corruzione”.

Inoltre, Cantone approva la scelta di procedere attraverso un disegno di legge: “Il fatto che si tratti di un disegno di legge consentirà al parlamento di fare eventualmente integrazioni perché sicuramente ci sono altri aspetti che devono essere trattati se si vuole un intervento significativo sul piano della corruzione”.

Print Friendly, PDF & Email

Collaboratore XXI Secolo.

more recommended stories