11.7 C
Napoli
domenica, 27 Novembre 2022

Cannabis e affitti irregolari: pioggia di denunce a Ischia

Da non perdere

Coltivazioni casalinghe di cannabis e affitti abusivi ad Ischia. È per questo motivo che si fanno sempre più serrati i controlli da parte dei carabinieri sulla circolazione dei turisti sull’isola  durante i fine settimana: non solo per evitare e contrastare la criminalità ma anche per arginare gli eventuali danni della movida e degli affitti illegali, in preoccupante aumento nel corso della stagione balneare.

Scattano così le denunce: stavolta si tratta di tre ischitani, un 40enne, un 64enne ed una 90enne, proprietari di appartamenti che non avevano comunicato all’Autorità di polizia le generalità dei turisti ospitati. Denunce anche a Barano d’Ischia, dove i militari hanno denunciato un 39enne ed un 32enne, incensurati, per detenzione e coltivazione di droga nelle loro stesse abitazioni: 2.5 grammi di marijuana e 5 piante di cannabis.

Controlli anche alla circolazione stradale: sull’isola un 51enne guidava la propria auto con tasso alcolemico di 1.58 g/lt, e ben 15 contravvenzioni sono state rilevate. 5 di queste violazioni del codice stradale riguardano il divieto di sbarco e circolazione per i veicoli intestati a residenti nella Regione Campania.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli