I canestrelli, la variante ligure

Secondo la tradizione ligure, i canestrelli hanno la forma di un fiorellino con un piccolo buco al centro.

i-canestrelli_21secolo_assuntafroncillo
i-canestrelli

I canestrelli sono deliziosi biscotti tipici della Liguria e del Piemonte.

Data la loro semplicità e bontà in giro ci sono numerose versioni.

Oggi vi propongo la versione ligure, differente da quella piemontese perché nell’impasto non è presente la farina di nocciole.

Secondo la tradizione ligure, questi gustosi biscotti hanno la forma di un fiorellino con un piccolo buco al centro.

Per quanto concerne il nome ci sino due correnti di pensiero.

Una sostiene che i biscotti prendono il loro nome dal “canestro”, ovvero il cesto in cui venivano fatti riposare dopo la preparazione. L’altra corrente di pensiero, invece fa risalire il nome dei biscotti allo stampo a pinza in cui essi venivano preparati.

Ingredienti:

  • 200 g di farina
  • 200 g di fecola di patate
  • 250 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 4 tuorli sodi
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 buccia grattugiata di limone
  • Zucchero a velo q. b.

Preparazione:

  1. Cuocere le uova nell’acqua calda in una pentola a bordi alti per 10 minuti.
  2. Sgusciare le uova sode, e prendere solo i tuorli.
  3. In una ciotola a bordi alti, inserire la farina, lo zucchero, la fecola, il burro a temperatura ambiente, la bustina di vanillina e la buccia di limone precedentemente grattugiata.
  4. Schiacciare i tuorli con l’aiuto dei lembi di una forchetta, setacciarli e poi inserirli nel composto contenente gli altri ingredienti nella ciotola a bordi alti.
  5. Impastare il tutto con le mani in modo da amalgamare tutti gli ingredienti e ottenere un panetto d’impasto omogeneo.
  6. Lavorare l’impasto per pochi minuti e farlo riposare in frigo per almeno 30 minuti, coperto da pellicola trasparente.
  7. Stendere l’impasto con l’aiuto di un matterello e ritagliare i biscotti con l’aiuto dello stampo adatto.
  8. Disporre i biscotti su una teglia ricoperta precedentemente da carta forno. In questa fase vi consiglio di disporli abbastanza distanziati fra loro, in modo che in cottura non si attacchino.
  9. Infornare a 180˚C per 20 minuti.

Far raffreddare i vostri canestrelli almeno 1 ora prima di cospargerli di zucchero a velo.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO