Campo Rom, Scampia altri casi positivi al Covid-19 positiva una ragazza incinta, e altre persone in isolamento fiduciario.

campo

Campo Rom di Scampia, altre tre persone positive al test Covid-19.

Il caso è partito da una minorenne asintomatica  al settimo mese di gravidanza, che durante i controlli di routine, è risultata positiva al Coronavirus.

Successivamente la ragazza è stato trasferita al Secondo Policlinico di Napoli, nel reparto adibito per il Covid-19.

Dopo il secondo tampone risultato positivo, è stato effettuato prontamente uno screening generale di tutto il campo rom sito a Scampia. Undici persone risultate positive e asintomatiche si trovano ora in isolamento fiduciario all’interno dello stesso campo.

Medici e personale dell’Asl stanno ricostruendo nelle ultime ore tutta la rete di contatti, e si sapranno oggi gli esiti degli screening fatti stamani nel campo, dove adesso i casi accertati relativi alla positività sono tre.

Il Governatore Vincenzo De Luca, ha chiarito poche ore fa, che la situazione è sotto controllo, dopo una prima preoccupazione relativa alle centinaia di persone residenti nel campo, sono stati prontamente rintracciate la rete di rapporti che la ragazza incinta ha avuto durante questo periodo. I tamponi sono stati poi effettuati ai familiari più stretti, e ai conviventi della roulette.

Il presidente  Apostolos Paipais, dell’Ottava Municipalità ha fatto poi sapere che sono state già avvisate le autorità di competenza, per disporre tutti gli interventi necessari atti alla tutela dello stato di salute dei residenti del campo rom e dell’area circostante.
I tre positivi di stamane sono tutti asintomatici e resteranno nel campo rom, in isolamento fiduciario, mentre l’Asl sta continuando in queste ore a proseguire nel lavoro di rintracciamento di eventuali altri positivi attraverso una equipe esperta per eseguire tamponi a tappeto.

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories