Calciomercato: visite mediche per Asamoah

Arrivata la firma del laterale ghanese in scadenza con la Juventus, secondo colpo a parametro zero per l'Inter

21secolo_Asamoah_domenico_papaccio
Asamoah

Mentre la Serie A aspetta sabato per festeggiare il nuovo record della Juventus , giunta al settimo anno di fila senza farsi scucire il tricolore, proprio dalla corazzata bianconera, man mano molti giocatori stanno cambiando destinazione.

Tra questi, anche il laterale ghanese Kwadwo Asamoah, che dopo aver firmato un precontratto con l’Inter nel mese di aprile, ha oggi concluso anche la sua esperienza in casa della “Vecchia Signora”, per passare alla casacca nerazzurra.

Il laterale ghanese, di 29 anni, con trascorsi all’Udinese di Di Natale e Alexis Sanchez, ha militato nella Juventus per sei stagioni, vincendo sei campionati e 4 coppe Italia, e disputando le finale amare.

Grazie all’acume di Antonio Conte si è scoperto e reinventato, come ha fatto anche sotto la gestione Allegri con cui ha vinto l’ultimo double in maglia bianconera.

Già in passato le sirene dell’Inter, all’epoca di Massimo Moratti, suonarono per il giocatore ghanese, ma egli optò per la rivale per antonomasia dei nerazzurri.
Oggi invece è un’altra storia. Infatti, in scadenza di contratto, come anche altri giocatori della Juventus, come Lichtsteiner, ha deciso di cercare altri stimoli.
Il giocatore ha firmato un contratto triennale, che frutterà ad Asamoah circa 3 milioni di euro a stagione.

Operazione certamente facilitata dal parametro zero del cartellino del campione ghanese.
Asamoah si inserisce, insieme al difensore De Vrij, -attualmente ancora in forza alla Lazio-all’Inter che nascerà per la prossima stagione, con la speranza di riuscire a giocare anche la prossima edizione della Champions League, giocandosi la possibilità proprio con la squadra di De Vrij, approdato anch’egli a parametro zero.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO