4shared
9.3 C
Napoli
lunedì, 29 Novembre 2021

Calciomercato news

A poche ore dalla chiusura del mercato, Lukaku è il nuovo bomber dell'Inter, mentre si lavora per Dybala agli Spurs.

Da non perdere

Domenico Papaccio
Laureato in lettere moderne presso l'Università degli studi di Napoli Federico II, parlante spagnolo e cultore di storia e arte. "Il giornalismo è il nostro oggi."

Manca poco alla fine del calciomercato inglese, e dall’addio di Lukaku al Manchester united per la Milano interista, si passa ad un possibile approdo di Dybala agli Spurs di Londra, ma regina del mercato è stata certamente l’Arsenal di Emery.

Lukaku arriva a Milano grazie all’aumento della offerta iniziale, raggiungendo i 65 mln di euro, più 10 legati ai bonus. All’attaccante belga vanno 8,5 mln annui fino al 2024. In caso di cessione, inoltre, lo United avrà una commissione sul giocatore pari al 5%. Intanto, si vocifera sul presunto numero scelto, il 9 dell’ex capitano Icardi.

Ma l’Inter non si ferma. Continua infatti il pressing sull’attaccante bosniaco pupillo di Conte. Dzeko intanto gioca e segna contro il Bilbao, mentre attende chiarimenti contrattuali con la As Roma.

A Manchester, intanto si lavora per ultimare un colpo in entrata e la pista Mandzukic non è tramontata. A pesare è certamente il cartellino dello svincolo Llorente.

A Londra, invece è da ieri che simi è raggiunta l’intesa tra le due società, Juve e Tottenham, per il passaggio di Paulo Dybala agli spurs. 70 mln di euro, ma il nodo resta legato ai diritti d’immagine e alla volontà del giocatore di voler sì lasciare Torino, ma senza far sconti. Sarebbe un colpo last minute, la cui caduta sarebbe favorevole solo per il Psg, sulle tracce dell’attaccante.

Dalla Spagna, intanto, arriva un rumors esplosivo. Il Real Madrid avrebbe offerto al Paris saint Germain 120 mln più Bale e Modric per assicurarsi Neymar Jr, il quale, nonostante preferirebbe ritrovare Messi e il Barca, acconsentirebbe pur di lasciare Parigi.

L’Arsenal in questa sessione ha veramente governato il mercato, nonostante lo sfumato colpo Coutinho.

Dopo Pépe, vira a mettere in sesto anche il reparto difensivo, con l’ingaggio del difensore carioca David Luiz, ex Chelsea che ieri ha chiesto la rescissione del contratto per accasarsi ai Gunners. In tal modo la cessione di Rugani dalla Juventus, già fissata con accordo verbale tra giocatore e società, decade.

Seguiranno aggiornamenti.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli