Calciomercato, attenzione alle outsiders

Oltre alle solite big, il calciomercato estivo quest'anno vede anche le outsiders rafforzarsi in maniera internazionale. Atalanta su Skrtel e Caceres. In Inghilterra il Wolverhampton.

Al di là delle telenovelas estive, appena conclusasi quella a menage a trois tra Romelu Lukaku, Inter e Juventus, con il passaggio dell’attaccante belga ex United alla sponda nerazzurra di Milano, le outsiders del nostro campionato e non solo, non sono state a guardare.

Altro che provinciali. Le ultime guardano alle prime, soprattutto in chiave mercato e l’avvento nell’Europa dei grandi dell’Atalanta ha fatto strada.

Proprio l’Atalanta nelle ultime ore sta lavorando per innalzare il suo reparto difensivo, cercando di accaparrarsi il difensore slovacco svincolato, ex Liverpool e Fenerbahçe, Martin Skrtel. Unico ostacolo, al momento sembrerebbe la consorte, Barbara, che non vorrebbe lasciare la capitale turca. Contratto da da due mln per tre anni con bonus.

Allo stesso tempo, La Dea guarda all’ex laterare juventino uruguaiano Martin Caçeres, idea che soddisfa anche Gasperini.

In Premier è il Wolverhampton la stella del mercato british Dopo l’acquisto di Patrick Cutrone, nelle ultime ore ha avviato nuovi contatti per riportare in terra d’oltre manica il centrocampista ivoriano del Milan Franck Kessie, valutato 25 mln, è stata presentata alla società rossonera un’offerta di 20 mln più bonus per acquisto a titolo definitivo.

Restando in Serie A, Cagliari e Udinese hanno seguito magistralmente l’esempio.

I sardi hanno infatti messo mano per riportare il Ninja dall’Inter sull’isola per il centrocampo, mentre in difesa hanno ingaggiato l’ex partenopeo Rog. L’Udinese invece fa spese in Germania, trovando l’accordo con Wallace dell’Hannover, con firma a breve.

Il calciomercato d’agosto è anche sognare.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO