4shared
11.9 C
Napoli
mercoledì, 1 Dicembre 2021

Cagliari-Napoli: probabili formazioni e precedenti

Stasera il Cagliari ospiterà il Napoli alla Sardegna Arena. Dubbi di formazione per Ancelotti, che vuole riscattarsi dall'elliminazione di Champions. Emergenza difesa per gli uomini di Maran.

Da non perdere

Raffaella Starace
Laureata in Lettere Moderne, classe '91. Nutre una forte passione per il calcio e per il "suo" Napoli, ma anche per il fantacalcio. Ama fare lunghi viaggi alla ricerca di nuove culture e tradizioni. Nel tempo libero c'è la musica latina e Tiziano Ferro a farle compagnia.

Oggi 16 dicembre ore 18 il Napoli di Ancelotti affronterà il Cagliari di Maran alla Sardegna Arena, match previsto dal calendario della sedicesima giornata di Serie A. Se i padroni di casa arrivano accesi da un 2-2 conquistato all’ultimo respiro contro la Roma nel precedente turno di campionato, gli azzurri, d’altro canto, intendono assolutamente riscattarsi dalla spiacevole sconfitta di Anfield Road contro il Liverpool, che gli è costata l’eliminazione definitiva dalla Champions League, e recuperare punti sulla Juventus (al momento a 46) per salvaguardare ancora il sogno-scudetto. La partita sarà diretta dall’arbitro Doveri di Roma.

Venuti meno Srna e Ceppitelli, i quali hanno rimediato un cartellino rosso durante la sfida contro la Roma, è emergenza difesa per mister Rolando Maran, che opterà per Romagna e Klavan centrali e Pisacane sulla destra. Ritorna dal primo minuto N. Barella a centrocampo, coadiuvato dall’esperienza di Padoin (nonostante resta ancor viva la soluzione Faragò). Da monitorare le condizioni di Ionita, mentre Pavoletti (che sarebbe stato l’ex della partita) sarà di nuovo ai box a causa di un’elongazione muscolare. Dunque in avanti spazio alla coppia Cerri-Farias, alle cui spalle agirà l’inamovibile J. Pedro. A difendere la porta rossoblu il solito Cragno.

Ancelotti è invece indeciso su chi schierare tra i pali. E’ allora ballottaggio tra Ospina (che sembra favorito) e Meret, rientrato solo nel precedente scontro di campionato dopo ben 5 mesi di stop per l’infortunio alla spalla. In difesa sarà assente M. Rui, uscito acciaccato ad Anfield per colpa di un fastidio muscolare; pronto a prendere il suo posto da titolare F. Ghoulam, reduce da una prestazione brillante contro il Frosinone, in cui ha servito 2 assist a Milik. A completare il reparto difensivo K. Koulibaly, Hysaj e Albiol (che però potrebbe lasciar posto a Maksimovic). A centrocampo Allan dal primo minuto; chiedono spazio Zielinki e F. Ruiz. Rischio turnover per capitan Hamsik. Ancora ballottaggio nelle scelte di mister Carlo tra Callejon e Ounas. Coppia d’attacco composta infine da Lorenzo Insigne e A. Milik, esaltato dalla doppietta al Frosinone di sabato scorso.

E’ il confronto numero 65 tra le due compagini nella massima Serie italiana, mentre sono 32 i precedenti alla Sardegna Arena: 9 vittorie del Cagliari, 8 vittorie del Napoli e 15 pareggi. L’ultimo successo dei partenopei in trasferta contro i rossoblu è avvenuto il 26 febbraio 2018. Il Napoli consegna “la manita” al Cagliari: 0-5 che porta le firme di Callejon, Mertens, Hamsik, Insigne e M. Rui. L’ultimo pareggio degli azzurri fuori casa contro il Cagliari è datato 21 dicembre 2013 con il risultato di 1-1 (marcatori: Nené ed Higuain). Per risalire all’ultima sconfitta del Napoli bisogna invece andare ancora più indietro nel tempo, precisamente al 19 aprile 2009. Gli azzurri perdono 2-0 alla Sardegna Arena a causa delle reti siglate da Jeda e da A. Lazzari.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli