Bussetti detta il dress code per l’esame di Stato

Il ministro Marco Bussetti ha dettato il dress code per tutti i maturandi che mercoledì 19 giugno affronteranno la prima prova dell'esame di Stato

Il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, in un’intervista in radio condotta da Geppi Cucciari per la trasmissione Un giorno da pecora, ha dato dei consigli agli studenti che quest’anno dovranno sostenere la maturità circa le possibili tracce che potrebbero uscire al tema d’italiano e anche sull’adeguato abbigliamento da dover seguire quel giorno.

Secondo Bussetti sarebbe consono indossare un abbigliamento decoroso e comodo per l’occasione. Ai ragazzi ha consigliato di vestirsi con una camicia di cotone, a causa del caldo eccessivo. Sono stati banditi shorts e infradito, ma i divieti non si limitano solo all’abbigliamento. Vietati anche smartphone e altri dispositivi elettronici, ad esclusione di alcuni tipi di calcolatrice.

Inoltre per evitare che gli studenti possano accedere ad Internet, consuetudine piuttosto frequente, tutte le scuole verranno isolate dalla rete Wi-Fi.

Ha aggiunto che a scegliere le tracce dei temi sarà lui in persona. Per cercare di mantenere il più possibile la segretezza, le selezionerà da solo.

Bussetti ha anche rivendicato come sua l’idea del sistema delle tre buste all’orale. All’interno di ogni busta vi sarà uno spunto, come un quadro, una foto, che permetterà alla commissione di iniziare le domande.

 

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO