martedì 16 Luglio, 2024
31.1 C
Napoli

Articoli Recenti

spot_img

Bus precipita da un cavalcavia: morti e feriti

Un bus è precipitato nel vuoto per poi prender fuoco. Precipitato, per motivi ancora da chiarire, in Via dell’elettricità, il pullman è caduto sui cavi dell’elettricità. Il territorio è stato allertato, i feriti sono stati portati negli ospedali di Padova e Mestre. Il bus ha fatto un volo di circa quindici metri: l’incidente è avvenuto poco prima delle ore 20 sul cavalcavia della bretella che da Mestre porta verso Marghera e l’autostrada A4. L’incidente ha coinvolto anche la linea ferroviaria, per permettere ai vigili del fuoco di arrivare velocemente sul luogo dell’incidente.

Sono stati proprio i pompieri a parlare di “Scena apocalittica” quella che si è palesata sin da subito.

Per ora le persone decedute sono 21 ma il numero di vittime potrebbe aumentare notevolmente. Probabilmente tra i morti anche due minori, anche se la notizia ancora non è stata confermata.

Era già buio quando il bus è precipitato dal cavalcavia, quindi gli interventi di recupero sono apparsi sin da subito abbastanza complicati. A bordo probabilmente tante persone che rientravano a casa da lavoro. Non si sa quante persone ci fossero sul bus precipitato dal cavalcavia. Tantissimi feriti e molti ancora i dispersi, una lotta contro il tempo per provare a salvare quante più persone possibile.