Bundesliga: il Bayern fa il vuoto dietro sè

robben

Chi si era illuso fino a qualche giornata fa che la Bundesliga potesse quest’anno essere un campionato aperto dovrà mettersi l’anima in pace, perchè il Bayern Monaco dopo 12 giornate ha già fatto il vuoto alle proprie spalle portando a 7 i punti di vantaggio sul Wolfburg secondo, sconfitto questo pomeriggio dallo Schalke per 3-2 con Choupo-Moting mattatore con una doppietta, mentre la capolista ha travolto per 4-0 l’Hoffenheim.

Choupo_Moting
Choupo_Moting

E’ caduto per la seconda giornata consecutiva anche il Borussia Moenchengladbach, sconfitto dal Francoforte per 3-1 in casa dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio con la rete di Nordtveit. Con questa sconfitta la squadra dello svizzero Frare è stata raggiunta al terzo posto dal Leverkusen corsaro sul campo dell’Hannover per 3-1.

Sembrava per l’altro Borussia, quello di Dortmund la giornata buona per bissare la vittoria dell’ultima giornata, ma è stata pura illusione, perchè nonostante il doppio vantaggio con cui è andata al riposo sul campo del Paderbon, nella ripresa si è fatta raggiungere sul 2-2 restando nei bassifondi della classifica al 15° posto. Nel match brutto infortunio per Reus, si parla di rottura dei legamenti, di seguito il video.

http://www.youtube.com/watch?v=zQ8G6gfeeaI#t=16

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO