33.2 C
Napoli
sabato, 2 Luglio 2022

Bob Dylan: nel 2015 il nuovo disco

Da non perdere

Ilario Canonico
Collaboratore XXI Secolo. Dopo la laurea in sociologia all'Università di Napoli Federico II, si appassiona ai temi delle dinamiche organizzative e dei mercati globali, continuando così i suoi studi nel campo della comunicazione strategica e d’impresa. Da sempre grande viaggiatore, curioso esploratore del sottobosco cinematografico e musicale, lettore accanito.

f9dff3f5
Copertina del cofanetto The Basement Tapes Complete

Era già di qualche tempo fa la notizia che annunciava l’uscita di The Basement Tapes Complete, un cofanetto contenente ben 6 CD che raccoglie le registrazioni del 1967 di  Bob Dylan & The Band. L’uscita è prevista per domani 4 novembre, quindi mancano oramai poche ore prima di poterlo vedere direttamente nei negozi di dischi. Su amazon, come sempre, è già possibile da qualche tempo prenotare una copia dell’opera.

Ma la notizia più interessante è quella secondo cui Bob Dylan tornerà con un nuovo disco dal titolo Shadows In The Night nel 2015. La news sarebbe arrivata grazie ad una soffiata che parla di una nota presente all’interno del cofanetto The Basement Tapes Complete che reciterebbe: Bob Dylan, Shadows in the Night, new album coming in 2015.

Non ci sono ancora notizie chiare e certe sul nuovo album del cantautore statunitense, ma si parla di un possibile disco di cover che conterrà al suo interno anche il singolo, nonché reinterpretazione già presentata in rete il maggio scorso di Dylan di Full Moon And Empty Arms, canzone questa che aveva reso famosa la voce del grande Frank Sinatra.

L’ultimo disco di inediti, che Bob Dylan aveva regalato al pubblico, risale al settembre 2012 e stiamo parlando di Tempest pubblicato dalla Columbia Records. Il singolo, che aveva accompagnato l’uscita del disco Duquesne Whistle, aveva riscosso grande successo, così come ogni lavoro del cantautore.

tempest_album_cover
Copertina di Tempest

Non ci sono parole per descrivere l’importanza musicale e sociale che Bob Dylan e i suoi testi hanno significato in passato e significano tutt’ora. Un artista che non ha paura di dire la sua, ma sopratutto un artista i cui spunti creativi sembrano non finire mai. La conferma di quanto appena detto ci è sicuramente data dai 35 album in studio che il cantautore americano ha pubblicato negli ultimi cinquant’anni della sua carriera musicale.

Una delle discografie più lunghe della storia della musica la sua, un artista che con il suo stile unico ha dato a più di 2 generazione i suoi messaggi e che si è fatto amare per il suo stile, partendo dalle sue ballate folk rock passando per i suoi brani più country, fino ad atterrare al rock ‘n’ roll e al blues. Un autore che non ha paura di sperimentare insomma. Non ci resta che attendere notizie più chiare sul suo nuovo disco, consapevoli che sicuramente Bob Dylan non ci deluderà, ma nel frattempo possiamo assaporare The Basement Tapes Complete e questo splendido nuovo cofanetto disponibile già da domani.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli