17.1 C
Napoli
domenica, 2 Ottobre 2022

BLSD e P-BLSD: l’evento di Ordine in Evoluzione

BLSD e P-BLSD: queste le tematiche principi del primo evento formativo indetto dall'associazione infermieristica, Ordine in Evoluzione.

Da non perdere

Saper praticare BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) e P-BLSD (Pediatric Basic Life Support and Defibrillation) è un aspetto di cruciale importanza per i sanitari, altrettanto rilevante è possedere tali capacità tra i non sanitari, dal momento che le circostanze che richiedono la messa in atto di tali manovre sono caratterizzate da pericolo imminente per l’incolumità della persona fino al sopraggiungere della morte in caso di soccorso non tempestivo.

La possibilità di arricchire il proprio curriculum e approfondire le conoscenze in materia sono state garantite dall’associazione infermieristica Ordine in Evoluzione che, con la collaborazione della Cooperativa Alpha (il cui proprietario è il vicepresidente di Ordine in Evoluzione, Luigi Bruno), s’è prodigata nella messa appunto del primo evento formativo indetto dall’associazione.

L’appuntamento per acquisire o perfezionare le tecniche di BLSD e P-BLSD è per il giorno lunedì 23 luglio. Il corso sarà tenuto da alcuni infermieri-tutor accreditati e membri di Ordine in Evoluzione per la durata complessiva di 9 ore (inclusi i tempi del “coffee break” e della pausa pranzo) dalle ore 8:30 alle ore 17:30.

L’evento prenderà piede in Piazza Bernardo Tafuri n°19 (zona Piscinola), presso la struttura di proprietà della cooperativa sociale “La Gioiosa” di cui il massimo esponente è Rosario Napolitano, il quale ha dato generosamente in prestito l’edificio per rendere possibile le attività di BLSD e P-BLSD; anch’egli ricopre un’alta carica nell’organigramma di Ordine in Evoluzione: quella di consigliere.

Oltre alle manovre per effettuare in totale sicurezza BLSD e P-BLSD i partecipanti, al termine del corso, avranno acquisito, inoltre, abilità nella gestione delle prime vie aeree previa analisi preliminare ABCD (Airway, Breathing, Circulation, Disability) fondamentale prima di avviare qualsivoglia tentativo di rianimazione cardiopolmonare (RCP) nonché saranno avviati all’uso corretto del DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) e del pallone Ambu in regime di RCP.

Ottenuto l’attestato che sancisce la partecipazione e il superamento del test finale certificante il reale apprendimento, i partecipanti potranno non solo vantare ben 50 crediti ECM (Educazione Continua in Medicina) ma anche veder riconosciuto a livello regionale (poiché il corso è accreditato presso la Regione Campania) e nazionale il titolo conseguito, valido anche per tutti i Concorsi Pubblici Nazionali.

Le iscrizioni sono ancora aperte. È possibile prenotarsi tramite il numero in sovrimpressione sulla locandina. I membri di Ordine in Evoluzione invitano ad iscriversi al più presto.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli