4shared
8.5 C
Napoli
venerdì, 21 Gennaio 2022

Bilancio di metà stagione delle big di Serie A

Juventus, Napoli, Inter, Milan, Roma, Lazio: chi sta deludendo e chi invece sta rispettando le attese o, addirittura, sta andando oltre le aspettative

Da non perdere

Con l’arrivo dell’anno nuovo il campionato di Serie A si ferma un po’ ed è tempo di tirare le somme di questa prima metà di stagione ed eventualmente, se dovuto, rinforzare la rosa attraverso il calciomercato invernale.

Partiamo dalla capolista, la Juventus. La squadra bianconera sembra non avere rivali in Italia, tant’è che in 19 partite ha confezionato 17 vittorie e 2 pareggi. In Champions League ha superato il girone come prima classificata, nonostante le sconfitte contro Manchester United e Young Boys. Un altro appuntamento importante ci sarà tra un paio di settimane quando la Juventus affronterà il Milan nella sfida valevole per la Supercoppa Italiana.

Il nuovo Napoli di Ancelotti è al secondo posto a 9 punti dalla Juventus. Seppur stia facendo un ottimo campionato, sembra non bastare per stare al passo dei torinesi. In Champions i partenopei sono retrocessi in Europa League con grande sfotuna, dopo aver disputato un girone straordinario contro Psg e Liverpool.

L’Inter 2.0 di Luciano Spalletti è una squadra solida alla quale però manca ancora qualcosa per potersi imporre come grande squadra. In campionato ha consolidato la terza posizione. Tuttavia non si può dimenticare la delusione di non aver superato il girone di Champions non avendo battuto in casa il Psv. Ciò ha costato la retrocessione in Europa League, competizione che i meneghini onoreranno fino alla fine per cercare di riportare in bacheca qualche trofeo.

Per la Lazio l’andamento generale è senz’altro positivo: quarto posto momentaneo (obiettivo dichiarato) e superamento del girone di Europa League. Tutto ciò nonostante le dolorose partenze di De Vrij e Felipe Anderson, i quali sono stati comunque sostituiti degnamente con Acerbi e Correa.

La Roma e il Milan hanno vissuto un inizio stagione difficile e per certi versi similare, all’insegna dei numerosi infortuni che hanno limitato non poco il potenziale della rosa. I giallorossi nelle ultime partite hanno recuperato punti ed ora si trovano al sesto posto, a -2 dai cugini laziali. In Champions hanno superato molto bene il girone rispettando il pronostico.

Il Milan si trova al quinto posto, a -1 dalla Lazio, in quello che si può ritenere un piccolo miracolo, dal momento che Gennaro Gattuso ha perso molti giocatori e spesso si è ritrovato a far giocare calciatori fuori ruolo, oltre che schierarne altri che quasi mai avevano avuto una maglia da titolare. La nota dolente è quella europea con l’eliminazione dall’Europa League, in un girone decisamente abbordabile.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli