Biglietteria riapre al Parco Archeologico di Ercolano Dall'8 Luglio 2020, sarà possibile acquistare i biglietti per gli scavi di Ercolano alla biglietteria del sito archeologico. Torna disponibile anche il famoso pass artecard

biglietteria ercolano

In Campania, anche i siti archeologici incominciano a prepararsi per la riapertura. Infatti, a partire da Mercoledì 8 Luglio 2020 la biglietteria del sito Archeologico di Ercolano riaprirà al pubblico.

Date le molteplici richieste per accedere al Parco, nonostante le restrizioni, era inevitabile riaprire gli sportelli della biglietteria. Fino ad ora, era comunque possibile visitare il posto acquistando i biglietti online, opzione sempre stata disponibile per chi desiderava evitare le file interminabili. In questo periodo, l’acquisto tramite sito internet è risultanto fondamentale per evitare assembramenti. Adesso, nel rispetto delle norme in vigore, è possibile recarsi al Parco Archeologico ed acquistare i biglietti personalmente.

Inoltre sarà possibile ricevere delle agevolazioni per i possessori della Artecard. Il pass turistico campano per eccellenza torna in vendita proprio in questo periodo. L’azienda, che gestisce la distribuzione dell’artecard, ha apportato alcune modifiche. Esiste quindi una nuova versione digitale acquistabile tramite le apposite applicazioni. Chi vorrà accedere al Parco Archeologico di Ercolano, avrà delle agevolazioni sulle entrate.

Per quanto riguarda i prezzi dei biglietti, quest’ultimi restano accessibili. Per gli adulti, il biglietto singolo  ha un costo di 10 euro. Al contrario, i ragazzi 18 ai 25 anni pagheranno 2 euro a biglietto.

Il Parco apre alle ore 10:30 con chiusura prevista per le 19:30. In base alle restrizioni ancora necessarie, l’accesso è permesso soltanto a gruppi di 25 persone ogni 15 minuti.

 

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories