4shared
13.7 C
Napoli
giovedì, 2 Dicembre 2021

Berlusconi e Salvini: lite su PD

Gli italiani hanno votato male. Io penso a un governo di centrodestra che guardi al gruppo misto e ad alcuni esponenti del PD» afferma Berlusconi.

Da non perdere

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deciso di prendersi due giorni di riflessione.

La presidente del Senato Elisabetta Casellati, dopo aver incontrato il capo dello Stato, al quale ha riferito delle sue consultazioni sull’ipotesi di un governo sostenuto da M5s e centrodestra, comunica:

“Ringrazio tutti i leader per aver avviato una discussione che pur nella diversità di opinioni ha consentito di evidenziare spunti di riflessione politica. Sono certa che il presidente Mattarella saprà individuare il percorso migliore da intraprendere”.

E ha aggiunto: “In questi giorni ho svolto l’incarico che mi è stato affidato con dedizione, cercando di favorire il confronto costruttivo tra le forze politiche in grado di verificare la maggioranza parlamentare nel perimetro che ha indicato Mattarella. Per prima cosa ho ringraziato Mattarella per la fiducia accordatami e per il supporto che non mi ha mai fatto mancare in questi giorni”.

Intanto, Silvio Berlusconi e Matteo Salvini litigavano in diretta TV. Infatti, mentre Berlusconi ha invocato un patto con i dem, Salvini non è d’accordo.

Silvio Berlusconi ha affermato: “Nessun accordo è possibile con i 5 Stelle, un partito che non conosce l’abc della democrazia, che prova invidia sociale, formato solo da disoccupati, e che rappresenta un pericolo per l’Italia”.

“Gli italiani hanno votato male – aggiunge Berlusconi – Io penso a un governo di centrodestra che guardi al gruppo misto e ad alcuni esponenti del PD. Su questo punto la penso molto diversamente da Giorgia Meloni e Matteo Salvini”.

Le parole di Salvini, invece, sono state: “Vi dico solo, e lo ribadisco, che ho la netta sensazione che ci sia qualcuno che vuole perdere tempo, che non vuole nessun governo per arrivare a un governo tecnico alla Monti, telecomandato da Bruxelles per spennellare gli italiani. E per evitare questa fregatura io farò tutto il possibile. Farò tutto quello che è possibile fare, mettendomi anche in campo in prima persona”.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli