Beautiful: anticipazioni dal 13 al 18 aprile I telespettatori sono incollati allo schermo in attesa di scoprire chi sarà il padre della bella Flo. Proprio la settimana prossima, scopriremo che il padre biologico di Flo è Storm

Le registrazioni di Beautiful sono ferme a causa dell’emergenza coronavirus.

La soap ha fortunatamente ancora puntate inedite da mandare in onda in Italia. Che cosa accadrà in queste puntate?

Negli episodi che andranno in onda da lunedì 13 aprile a sabato 18 aprile 2020, vedremo molti colpi di scena.

I telespettatori sono incollati allo schermo in attesa di scoprire chi sarà il padre della bella Flo. Proprio la settimana prossima, scopriremo che il padre biologico di Flo è Storm.

Beautiful ci offrirà altri colpi di scena.

Infatti, l’affascinante Flo è sempre più intenzionata a rivelare la verità su Beth a Hope.

Flo, mentre sarà sul punto di confessare il tutto alla giovane Logan, verrà interrotta da Quinn, Shauna e Wyatt, che le porteranno i risultati del suo test di DNA.

Dopo aver letto i risultati del test, il nome di Storm come padre biologico verrà confermato a Flo anche da sua madre Shauna.

Successivamente, la notizia della nuova parentela verrà comunicata anche alle altre sorelle Logan.

Le sorelle Logan rimarranno molto meravigliate alla scoperta di avere un’altra nipote, ma si mostreranno molto felici  della novità.

Sarà Ketie a spiegare a Flo le cause della morte di Storm e il gesto bellissimo, fatto da quest’ultimo nel donarle un nuovo cuore.

Durante il dialogo tra Flo e le sorelle Logan, Shauna verrà a sapere del parto, che ha avuto la figlia.

Terminato il commovente incontro familiare, Shauna e la figlia resteranno sole per parlare di questo parto di cui la madre non sapeva nulla.

Questa volta, davanti alla madre, la bella Flo non riuscirà a mentire e le confesserà tutto, compresa la truffa, organizzata dal dottor Bucking.

Flo dirà alla madre di essere intenzionata a rivelare tutto alla nuova cugina Hope. All’inizio Shauna è concorde con la figlia, ma cambierà idea successivamente.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories