19.9 C
Napoli
domenica, 25 Settembre 2022

Battipaglia, tragico incidente: Sara muore a 27 anni

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Battipaglia, nel Salernitano: nella notte del 20 luglio la giovane Sara Passero stava rientrando da lavoro con il suo fidanzato. La 27enne era in sella ad uno scooter quando si è verificato il tragico impatto con una smart, a soli 400m dalla sua abitazione. La ragazza, purtroppo, ha perso la vita nell’incidente mortale a soli 27 anni.

La comunità di Battipaglia e tutta la Piana del Sele si stringono intorno alla famiglia in questo difficile momento.

Tragico incidente a Battipaglia: Sara Passero muore a 27 anni

Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, la ragazza si trovava a bordo dello scooter in via Baratta con il fidanzato, un trentenne anch’esso di Battipaglia. I contorni della vicenda devono ancora essere chiariti nei dettagli: per motivi da accertare, lo scooter con i due fidanzati si è scontrato frontalmente con una smart guidata da una donna mentre stava svoltando.

Sara e il suo fidanzato sono stati sbalzati violentemente dallo scooter e sono impattati con violenza sull’asfalto. La 27enne è stata immediatamente trasportata all’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia in gravi condizioni. Ha riportato lesioni molto gravi nell’incidente e, purtroppo, dopo poco tempo dal suo arrivo, è morta. Il fidanzato, invece, ha avuto 7 giorni di prognosi e non è gravemente ferito.

Le forze dell’ordine stanno effettuando tutti i rilievi del caso per ricostruire quanto accaduto nella notte del 20 luglio e per accertare eventuali responsabilità. La salma al momento si trova nel nosocomio e sarà sottoposta ad autopsia. Dopo sarà restituita alla famiglia per lo svolgimento delle esequie. Tanti i messaggi in ricordo di Sara sui social.

 

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli