Bambino escluso da partite di calcio. Mamma protesta Un bambino viene escluso dalla squadra di calcio, nelle partite della domenica. La mamma, stanca di ciò, ha deciso di protestare.

Un caso strano, che può suscitare un mix di sensazioni, tra rabbia e tenerezza, è avvenuto nella città di Torre del Greco, una località in provincia di Napoli. Un bambino, che gioca a calcio, non viene mai coinvolto nelle partite del campionato di calcio della sua squadra. La mamma, così, vedendo il suo bambino escluso, ha deciso di protestare.

Il bambino, come riporta il quotidiano Metropolis, è di soli 6 anni, quindi nella più tenera età. Il piccolo si allena assiduamente tutta la settimana, insieme ai suoi compagni di squadra e, la famiglia, paga regolarmente la quota di iscrizione prevista affinché il bambino possa seguire gli allenamenti con costanza e regolarità.

Tutto fila liscio, finché non arriva il fine settimana, il giorno della domenica, in cui si disputano le partite del loro campionato di calcio. Questo è il momento in cui il bambino viene escluso dalla sua squadra, dal gruppo dei convocati che giocano la partita, privandolo della possibilità di partecipare al match, insieme agli altri suoi compagni. Il motivo sarebbe perché “non risulterebbe idoneo, non considerato all’altezza”.

Proprio per questo motivo, la madre del bambino, dopo tante domeniche in cui il figlio è stato costretto a rimanere a casa, vedendolo triste e deluso, ha deciso di protestare, affiggendo alcuni striscioni all’esterno della struttura sportiva. Gli striscioni riportano frasi significative, come: Vergogna!!! Eliminare un bambino da una squadra perché ritenuto poco capace…!, ancora, Chi ha visto Mancini?.

La donna, stanca di vedere il suo piccolo fatto fuori dalle partite del fine settimana, ha affisso gli striscioni con l’obiettivo di reclamare l’attenzione della società sportiva, affinché suo figlio possa finalmente partecipare ai match domenicali, insieme a tutti i suoi compagni di squadra.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories