32.3 C
Napoli
domenica, 3 Luglio 2022

Bambino di 13 mesi precipita dal balcone al secondo piano: arrestata la baby sitter

Da non perdere

Un bambino di 13 mesi è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Maggiore di Bologna dopo essere precipitato dal balcone a Soliera, in provincia di Modena, intorno alle dieci del mattino. Il piccolo si trova in prognosi riservata ed è in pericolo di vita. Da quanto al momento ricostruito sarebbe caduto da un’altezza di circa tre metri, anche se per il momento non emerge alcun particolare sulla dinamica di quanto sarebbe avvenuto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno conducendo accertamenti coordinati dalla procura della Repubblica di Modena. Ad accorgersi del bimbo a terra sarebbe stato un vicino di casa, pare che il minore al momento dell’accaduto si trovasse nell’abitazione insieme a una baby sitter.

Bambino di 13 mesi precipita dal balcone, sentita la babysitter

La 32enne, incensurate e laureata, è stata portata alla caserma dei carabinieri di Soliera, dove è stata interrogata fino al primo pomeriggio, e si troverebbe in stato confusionale. Non sarebbe stata capace di fornire spiegazioni. C’era anche il pubblico ministero di turno. Ne è uscita sempre insieme ai militari dell’Arma, sottoposta ad un provvedimento restrittivo. Non si tratterebbe infatti un incidente ma avrebbe fatto cadere lei il bambino, non è stato un incidente, come quello che è avvenuto sempre a Modena soltanto pochi giorni fa, quando una bimba di tre anni originaria della Nigeria è precipitata dal balcone di casa al terzo piano, perdendo la vita sul colpo. Sono numerosi gli elementi che necessitano chiarimenti in merito al dramma di Soliera, primo fra tutti il motivo (sempre che ne esista uno) che potrebbe aver portato la 32enne a compiere un gesto del genere.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli