10.5 C
Napoli
lunedì, 30 Gennaio 2023

Incidente in casa: bambina di 2 anni si rovescia pentola d’acqua bollente addosso

La bambina di due anni ha approfittato di un momento di distrazione dei genitori: ha ustioni a volto, gambe e braccia. Trasportata in eliambulanza

Da non perdere

Anna Borriello
Scrivo per confrontarmi col mondo senza ipocrisie e per riflettere sul rapporto irriducibile che ci lega ad esso.

Tragedia in provincia, nel complesso ex Somal, in località Bella Farnia: una bambina di due anni si è rovesciata addosso una pentola d’acqua bollente. È successo nel tardo pomeriggio dell’11 aprile. La piccola non è in pericolo di vita ma è comunque gravemente ustionata.

Bambina di due anni si ustiona con una pentola d’acqua bollente: il trasporto d’urgenza in eliambulanza

A dare l’allarme è stata la madre della bambina. Sul posto sono arrivati tempestivamente i soccorritori del 118 che hanno ritenuto opportuno un trasporto d’urgenza in eliosoccorso. Dopo il primo soccorso, la bambina di due anni è stata trasportata al policlinico Gemelli, a Roma, grazie all’arrivo di Pegaso 44, un’eliambulanza. Ha riportato gravi ustioni su viso, torace e braccia. 

Approfittando di un momento di distrazione dei suoi familiari, la piccola si è avvicinata al piano cottura ed ha attirato a sé la pentola d’acqua bollente rovesciandone il contenuto. Poi, a causa delle ustioni, ha cominciato a gridare. La madre è accorsa per vedere di cosa si trattasse e si è accorta dell’incidente avvenuto in pochi attimi.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli