12.3 C
Napoli
mercoledì, 7 Dicembre 2022

Babà rustico

Il babà rustico è un pezzo forte della cucina napoletana.

Da non perdere

Se siete amanti della cucina napoletana, non potete non assaggiare il babà rustico? A tal proposito oggi vi propongo la ricetta del babà rustico, davvero facile e veloce da realizzare. Il babà rustico è un vero e proprio pezzo forte della cucina napoletana.

Ingredienti

  • ½ kg di farina
  • 4 uova medie
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 1 bicchiere di olio d’oliva
  • Sale q. b.
  • 50 ml di latte
  • 200 g misto di formaggi (provolone, galbanino, fontina)
  • 200 g misto di salumi (prosciutto cotto, mortadella, salame napoletano)

Procedimento:

  1. Tagliare i formaggi e i salumi a pezzettini e riporli da parte in una ciotola.
  2. Versare la farina in una ciotola a bordi alti.
  3. Mettere al centro della ciotola, l’olio, il lievito e il sale.
  4. Riscaldare il latte pochi secondi nel microonde in modo che diventi tiepido e versarlo nella ciotola contenente gli altri ingredienti.
  5. Impastare tutti gli ingredienti con le mani in modo da ottenere una pasta soda.
  6. Aggiungere un uovo per volta mentre si lavora l’impasto della pasta con l’aiuto delle mani.
  7. Lavorare l’impasto della pasta per pochi minuti in modo da ottenere un impasto morbido e liscio.
  8. Aggiungere all’impasto i salumi e i formaggi tagliati precedentemente e amalgamare per bene tutti gli ingredienti.
  9. Riporre l’impasto della pasta imbottito in una teglia precedentemente infarinata e imburrata.
  10. Lasciar lievitare l’impasto nel forno spento con luci accese per circa 2 ore.
  11. Cuocere in forno a 180˚ C per 45 minuti. In questa fase vi consiglio di attendere la doratura della superficie per ottenere una cottura ottimale.

Il babà rustico è buonissimo da gustare anche dopo 2-3 giorni, in quanto rimane soffice e morbido. Solitamente il babà rustico viene preparato per consumarlo durante gite fuori porta, tuttavia esso risulta essere anche un prelibato antipasto da servire ai nostri ospiti durante cene o pranzi nelle nostre case.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli