Avellino, arrestato pirata della strada

E’ stato arrestato dai carabinieri il pirata della strada che ieri sera, intorno alle 21, ha investito una anziana all’uscita della chiesa di Sant’Egidio a Montefusco, provincia di Avellino. La donna era Giovannina De Vizia, di 73 anni, morta poco dopo all’ospedale Rummo di Benevento per la gravità delle ferite riportate. L’incidente sarebbe avvenuto subito dopo che l’anziana aveva assistito ad una funzione religiosa: stava attraversando la strada quando la macchina è piombata su di lei facendola sbalzare per diversi metri.

L’auto inizialmente si era allontanata facendo perdere le sue tracce, gli inquirenti avevano dunque ascoltato numerosi testimoni del fatto, nel tentativo di risalire all’automobile coinvolta. Nelle ultime ore l’uomo ha confessato e ammesso le sue responsabilità ai carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano di Avellino. Le sue generalità non sono state ancora rese note: sarebbe un operaio 45enne di Montemiletto a bordo di una PeugeutRischia un’imputazione per omicidio colposo e omissione di soccorso.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO