Atletica, record italiano grazie a Filippo Tortu

Atletica leggera, superato il record di Pietro Mennea. Un altro italiano ha portato a casa il record dei 100 metri piani

Atletica, record italiano grazie a Filippo Tortu_21secolo_Maria Saviano
Atletica, record italiano grazie a Filippo Tortu

Filippo Tortu, milanese classe ‘98, con meno di dieci secondi, di fatti si è aggiudicato con carisma e grande volontà un meritato traguardo.

Il raggiungimento dell’obiettivo, per il giovane sarà un vero e proprio trampolino di lancio. Infatti lo sportivo è stato il primo italiano a raggiungere il  primato del campione olimpico Pietro Mennea, il quale si aggiudicò per quattro volte la partecipazione alle Olimpiadi, dal 1972 al 1984.

Il duecentista italiano è ancora oggi ricordato.
Infatti il 13 settembre di ogni anno si celebra il Mennea Day, celebrazione volta a ricordare lo storico record ottenuto dal barese presso Città del Messico nel 1979, ottenendo un risultato di 10”01, che gli valse l’ingresso nella Hall of Fame della FIDAL.

Questo storico primato durato ben più di trenta anni, per nostra fortuna, è stato raggiunto e migliorato. Grazie alla tenacia di Filppo Tortu.

Dunque a Madrid si è fatta la storia!

La Federazione Italiana di Atletica leggera, meglio nota come FIDAL, può vantare l’ennesimo record “tutto italiano”.

Al giovane atleta vanno i più sinceri auguri.
Ciò che in questo momento sta vivendo come un punto di partenza, magari è l’inizio di una carriera ricca di successi.

Print Friendly
Condividi
Articolo precedenteRussia 2018 vincono, Brasile, Svizzera e Nigeria
Prossimo articoloLa figura della donna nel Buddhismo
Maria Saviano nasce ad Ottaviano, il 20 Marzo 1996. Consegue il diploma di maturità Classica, presso il liceo Armando Diaz di Ottaviano e attualmente studia, Lettere Moderne, presso il dipartimento di Lettere e Filosofia dell' Università Federico II di Napoli. Ama scrivere, leggere, ascoltare musica, fotografare e ovviamente ama la Società Sportiva Calcio Napoli.

LASCIA UN COMMENTO