Atletica leggera, Roma ospiterà gli Europei 2024 Dopo cinquant'anni i campionati europei di atletica leggera si svolgeranno nella città eterna. Per il sindaco Raggi è un segnale di speranza e di fiducia

Roma sarà il meraviglioso scenario dove si svolgeranno i Campionati Europei di Atletica Leggera 2024. E’ la terza volta per l’Italia dopo l’esordio del campionato, a Torino nel 1934, e ancora una volta nella capitale nel 1974. La European Athletics ha scelto la capitale italiana contro Katowice (Polonia), l’altra città in corsa per la rassegna.

Erano cinquant’anni che lo Stadio Olimpico non accoglieva un evento così importante. Di quella edizione del 1974 possiamo ricordare il grandissimo Pietro Mennea che vinse l’oro nei 200 mt, e riuscì addirittura a conquistare l’argento per i 100 mt e nella 4×100. Indimenticabile inoltre Sara Simeoni, bronzo per il salto in alto, ricordata anche per aver conquistato il primo podio tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei.

I sedici membri del consiglio EA hanno votato e deciso in videoconferenza. Decisivo sembra essere stato un videoclip che ha narrato ed elogiato le bellezze della capitale e ha mostrato inoltre anche la solidità del progetto di Roma per i campionati del 2024. Fondamentale l’intervento del Presidente FIDAL Alfio Giomi. Importantissimo il lavoro del responsabile Comunicazione FIDAL, Marco Sicari, l’assessore allo sport del comune di Roma, Daniele Frongia, il membro del Council di World Athletics, Anna Riccardi. Inoltre anche il discorso del sindaco di Roma, Virginia Raggi, e quello del presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha convinto i membri del consiglio. La presentazione del progetto è durata circa 40 minuti con domande finali su stadi, biglietti, security e televisione.

Il sindaco Virginia Raggi esprime il suo entusiasmo: “Roma ospiterà gli Europei di Atletica leggera del 2024: porteranno investimenti e lavoro. Una buona notizia per il rilancio della città. Vincere la sfida della candidatura rappresenta un segnale di speranza e di fiducia”. Insomma Roma sarà il cuore di tutti gli europei. Il progetto prevede che alcuni momenti del campionato si svolgeranno nei luoghi più suggestivi della città eterna. La mezza maratona infatti avrà come luogo di partenza e arrivo Via della Conciliazione, nei pressi della Basilica di San Pietro. La marcia invece avrà luogo sul viale delle Terme di Caracalla. Il getto del peso avrà come scenario l’Arco di Costantino e il Colosseo. Luoghi meravigliosi, carichi di storia. La nostra storia, quella degli europei.

Print Friendly, PDF & Email

Laureata in Lettere classiche, ama l'arte, la letteratura, i viaggi. Il suo più grande sogno è diventare scrittrice.

more recommended stories