4shared
9.6 C
Napoli
giovedì, 20 Gennaio 2022

Artisti di strada, lo spettacolo è assicurato con loro

Da non perdere

Chi è il “busker“? O meglio, chi è l’artista di strada? Con questa espressione, si vuole indicare un’artista che si esibisce in luoghi pubblici, gratuitamente o richiedendo un’offerta. Differenti sono le esibizioni, l’unica costante è quella di offrire uno spettacolo d’intrattenimento al pubblico, con l’obiettivo di meravigliarlo e lasciarlo a bocca aperta. Diversi sono anche gli spettacoli, di vario genere, tra cui musicali, arte circense, trampolieri, clown, giocoleria, mangia-fuochi e cantastorie.

Al giorno d’oggi, con l’industria dell’intrattenimento che orienta verso forme più istituzionalizzate di svago, prodotte con enormi mezzi ed avanzate tecnologie, anche molto sofisticate, gli artisti di strada sono molto più rari rispetto a secoli fa, quando non vi esistevano nè la radio, nè la televisione, c’erano loro, con degli spettacoli mozzafiato, ad intrattenere il pubblico e ad incarnarsi in una sorta di attrattiva, immancabile nei periodi di festività. Assumevano, quindi, un ruolo importante all’interno della società ed anche ora, in modo implicito, continuano a farlo.

Svariati sono gli spettacoli di questi artisti, differenti dai soliti, e numerose sono le compagnie che li rappresentano. Una delle più illustri in Italia è sicuramente l’Associazione Nazionale i “Giullari del 2000“, compagnia di artisti di strada a Napoli, attori, acrobati, cantastorie, trampolieri, musicisti di strada, giocolieri, clown e fantasisti. Sono passati già trent’anni dalla sua nascita, si è subito diffuso in modo sproposito e si pone l’obiettivo di valorizzare un’arte nobile e ricca, affascinante ed emozionante, rappresentante della forma d’intrattenimento più antica.

Si propongono incantevoli e scherzosi spettacoli nella città di Napoli, i quali hanno come scenografia inestimabile le piazze, i monumenti storici ed il cielo. È un’arte semplice, ma non banale, ed esiste una netta spaccatura tra i due termini: è costituita con attrezzi sempliciotti, sempre realizzati artigianalmente, con l’intelligenza e un profondo amore a caratterizzare i nostri artisti, in lotta in una guerra fredda con la tecnologia esasperata, che contraddistingue il nostro tempo.

Il lavoro è costante e la collaborazione è continua con Enti Pubblici, Pro Loco, Comuni, Associazioni di Volontariato, cittadini privati, i quali condividono la nostra medesima finalità sociale.

E la “Compagnia dei Saltimbanchi”? Vi dice nulla? L’Associazione Culturale “Compagnia dei Saltimbanchi Campani” racchiude oltre vent’anni di esperienza nel mondo dello spettacolo, nell’intrattenimento e nella programmazione di eventi. Sotto la guida artistica di Giulio Canfora, un gruppo di trampolieri, giocolieri e clown, con sfegatata passione e tanta fatica per il loro lavoro, stupiscono un numero elevato di individui ogni anno, con spettacoli sempre divertenti ed entusiasmanti.

Solo con la dedizione della Compagnia dei Saltimbanchi, dei Giullari del 2000 e tante altre associazioni di artisti di strada simili, che si riesce da sempre a valorizzare ed apprezzare la complessa arte dell’intrattenimento di strada. Per la Campania è un vero e proprio patrimonio culturale, costituito dall’ingegno e dalla costanza degli artisti di strada, oltre l’originalità come lora caratteristica principale. E allora? Cosa aspettate a godervi uno spettacolo del genere?

image_pdfimage_print

Ultimi articoli