10.6 C
Napoli
domenica, 29 Gennaio 2023

Arrestato Carro per la rapina al pub Civico 42

L’uomo fermato è Giuseppe Carro, un ventenne di Napoli

Da non perdere

Nella notte fra sabato 14 e domenica 15 luglio 2018, è avvenuta una rapita in un pub di Pianura, chiamato Civico 42, sito precisamente in via Empedocle.

Durante questa rapina è stato ferito da diverse colpi di pistola all’addome uno dei titolari del pub in questione, il quale è stato poi sottoposto ad un intervento chirurgico.

Oggi, martedì 24 luglio 2018, proprio per tale rapina le forze dell’ordine della Squadra Mobile della Questura di Napoli hanno fermato un uomo.

L’uomo fermato è Giuseppe Carro, un ventenne di Napoli.

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli, coordinata dal dirigente Rinella, dopo la rapina hanno prontamente effettuato le dovute e opportune indagini.

Infatti i poliziotti, dopo poche ore dalla rapina hanno subito individuato l’uomo, il quale poi è stato identificato.

Il fermo di Giuseppe Carro è stato convalidato dall’autorità giudiziaria stamattina.

Carro è stato accusato di tentato omicidio e tentata rapina aggravata in concorso con altri due uomini, ancora da identificare.

Infatti dalle indagini condotte dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Napoli è emerso che gli autori della rapina sono stati tre uomini: due erano entrati all’interno del pub e il terzo li attendeva all’esterno con uno scooter.

Inoltre le forze dell’ordine hanno prontamente individuato il colore e il modello dello scooter utilizzato dai rapinatori grazie alle riprese di alcune telecamere di sorveglianza.

E’ emerso anche il fatto che i tre rapinatori avevano nascosto alcuni abiti presso un campetto di calcio sito nelle vicinanze.

Dunque i tre uomini dopo la rapina avevano intenzione di cambiarsi d’ambito in modo da far perdere le loro tracce.

A tal proposito i loro abiti utilizzati per la rapina sono stati ritrovati all’interno di un cassonetto.

Attualmente le forze dell’ordine indagano per identificare le altre due persone complici di Carro nella rapina.

 

image_pdfimage_print

Ultimi articoli