4shared
5 C
Napoli
lunedì, 24 Gennaio 2022

Arredare casa e nuovi stili di vita, con il freddo torna la voglia di stare in casa

Quando si arreda casa si arreda la propria mente, ma ci sono errori che è bene non commettre per vivere in un ambiente sereno.

Da non perdere

Arredare casa è un momento molto eccitante e spesso pieno di entusiasmo, si  commettono errori e passi falsi.

Per evitare pentimenti repentini ed errori,  come progettare gli ambienti al meglio e con dei criteri ben precisi è importante.

Non bisogna prendere tutto subito. Anche se si ha voglia di avere una casa perfetta e completa, con tutti gli arredi cprevisti, compresi elementi decorativi, bisogna sapere che ciò non è possibile perché solo vivendo ci si puà accorgere dei complementi che si adattano meglio a un certo ambiente e quali no.

Acquistare l’arredamento è un passo da fare in maniera consapevole, scegliendo solo ciò che può adattarsi in casa. Quindi prima di traslocare bastano anche solo i pezzi fondamentali e il resto, piano piano.

Una casa non deve essere solo bella ma anche funzionale, non bisogna dare importanza quindi solo all’estetica. Per questa ragione non si possono scegliere mobili che siano di design ma completamente infunzionali per contenere oggetti o altro.

Inoltre anche i colori vanno ponderati.  Bisogna tener conto degli animali, degli spazi, dei tessuti e delle luci. Insomma, alla funzionalità.

Inoltre ogni ambiente ha bisogno di un unico stile per poter essere apprezzato e lo stesso vale per la casa. Pertanto per l’arredo non bisogna mischiare il classico con il moderno senza criterio ma, solo in determinati casi e in piccole dosi.

È necessario che ogni stanza sia sempre armonica e che non ci siano solo cose accantonante senza alcun criterio. Il risultato potrebbe essere una grande confusione.

Anche la pittura deve essere ben dosata e ben armonizzata con lo stile e l’arredo di casa.

Bisogna evitare di fare accostamenti cromatici senza senso ma iniziare da un colore principale che sia neutro e scegline altri secondari, presenti in minor misura rispetto al primo.

L’obiettivo è avere un disegno preciso che faccia risultare la casa un luogo raffinato. Non bisogna farsi condizionare. Quando si scegliere come suddividere la casa e studiare la struttura della casa e quali ambienti si vivono di più e di meno.

Scegliendo solo secondo il proprio volere e lasciando  perdere il giudizio altrui.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli