24.5 C
Napoli
venerdì, 12 Agosto 2022

Argentina ai quarti grazie a Di Maria

Da non perdere

Daniela Leone
Responsabile Area Eventi.

A San Paolo l’Argentina vola ai quarti vincendo contro la Svizzera con un gol di Di Maria. La squadra sudamericana soffre e riesce a far gol soltanto nel secondo tempo supplementare.

Anche se non ha segnato Messi è stato decisivo, infatti dopo aver ricevuto palla da Palacio a centrocampo ha saltato un uomo e con un assist smarcante ha lanciato Di Maria che incrociando con un sinistro straordinario ha superato il portiere Benaglio.

Nei tempi regolamentari la partita non è decollata. L’Argentina inizialmente ha cercato di mantenere il possesso palla, mentre la Svizzera ha giocato d’attesa, praticando un gioco alquanto duro. Il primo tiro in porta è stato del giocatore del Napoli, Inler. Il primo affondo di Messi al 13′ minuto è stato fermato dal numero 1 svizzero Benaglio. Il primo tempo è trascorso senza emozioni se non per qualche affondo della Pulce. Al 27′ è il portiere dell’Argentina Romero a salvare la porta con un intervento provvidenziale su tiro di Mehmedi.

Il secondo tempo si apre con azioni in velocità dell’Albiceleste con i soliti Di Maria e Messi, ma nulla di più. Nella seconda parte della ripresa i sudamericani hanno intensificano il ritmo, al 62° Benaglio ha fatto un miracolo su colpo di testa di Higuain, subito dopo un’altra occasione al 68′ con tiro di Messi che finisce di poco fuori, la pulce si ripete al 78′ minuto con un siluro da fuori area ma Benaglio ha respinto bene il tiro. I tempi regolari finisco a reti bianche e così si va ai supplementari.

Gli ultimi minuti sono stati di fuoco, gli elvetici dopo aver subito il gol hanno reagito e preso un palo con il nuovo entrato, Dzemaili. In seguito c’è stata una clamorosa occasione per gli argentini con il solito Di Maria. L’Argentina incontrerà ai quarti la vincente di Belgio-Stati Uniti.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli