4shared
18 C
Napoli
martedì, 19 Ottobre 2021

Anime e Docuserie – il nuovo catalogo di Netflix

Netflix propone sempre nuovi prodotti per accontentare il pubblico più disparato, tra le nuove proposte sempre più anime e le interessanti docuserie.

Da non perdere

Netflix sta allargando sempre di più la scelta di contenuti da vedere, in questi mesi si è potuto notare un incredibile aumento di prodotti alternativi ai film, come le docuserie e gli anime.

Durante il lockdown la piattaforma di streaming più amata ha potuto studiare al meglio il suo pubblico e azzardare più scelte differenti di prodotto che poi si sono rivelate vincenti. Tra ai film e serie tv che da oltre tre anni detengono quasi il monopolio dell’attenzione degli spettatori, ci sono altri due prodotti che hanno fatto guadagnare alla piattaforma un bel numero di abbonati non indifferente: parliamo di anime e docuserie.

Anime

Molti sono i titoli introdotti sulla piattaforma: anime classici che sono una garanzia, anime che già hanno riscosso molto successo, e anime in esclusiva sulla piattaforma molto interessanti.

L’attacco dei giganti,( stagione finale )

 

Il capolavoro di Hajime Isayama era già presente sulla piattaforma con le stagione precedenti, ma ora Netflix ha aggiunto anche la prima parte dell’ultima stagione, doppiata in italiano. Questo è uno degli anime più amati degli ultimi tempi, che ha riscosso un successo incredibile non solo nel paese del Sol Levante, ma in tutto il mondo.

Shaman King

La piattaforma è riuscita ad accaparrarsi in esclusiva il rifacimento di un anime molto amato negli anni 2000. L’anime tratta delle avventure del giovane Yoh Asakura e dei suoi compagni sciamani, ossia individui in grado di comunicare con l’anima dei defunti, in lotta per aggiudicarsi il titolo di “Shaman king” (re degli sciamani) e ristabilire così l’equilibrio nel mondo che rischia di crollare senza una guida spirituale in grado di abbattersi sulle forze maligne.

Edens Zero 

Un’altra esclusiva Netflix è il nuovo anime del creatore del amato Fairy Tail, del mangaka Hiro Mashima. Anche questo è un titolo molto atteso, uscirà infatti il 26 agosto doppiato in italiano. L’anime ha un contesto tutto particolare dove si svolge l’azione: lo spazio.

Qui incontriamo Shiki, un ragazzo cresciuto su un isola da androidi umanoidi, e Rebecca, una ragazza che sogna di diventare una specie di “influencer” attraverso le sue avventure spaziali, inoltre è accompagnata da un gatto robot. I tre stringeranno in poco tempo amicizia e affronteranno straordinarie avventure, affrontando nemici spaziali e scoprendo luoghi sconosciuti aldilà della galassia.

Docuserie

Anche questo nuovo esperimento sulle serie tv è piaciuto molto al pubblico di Netflix, ed è per questo che il catalogo si è allargato sempre di più. Vi indichiamo le migliori docuserie dell’ ultimo periodo:

I film della nostra infanzia

Questa docuserie ci porta indietro nel tempo, attraverso i film che hanno segnato le vecchie generazioni, ma che continuano ancora ad emozionare.

Si tratta di due stagioni e uno speciale natalizio, questa docuserie racconta in ogni episodio un film diverso: da Dirty Dancing a Pretty Woman, senza dimenticare Ritorno al Futuro. Inoltre verranno interpellati sceneggiatori, produttori, registi, che racconteranno come la pellicola è stata concepita e portata sullo schermo

SanPa

Questo è il titolo rivelazione dell’anno. La docuserie è ambientata in Italia, e attraverso le interviste ai protagonisti dei fatti, esplora la storia della comunità di riabilitazione per tossicodipendenti di San Patrignano, fondata nel 1978 da Vincenzo Muccioli a Coriano, in provincia di Rimini.

Come diventare tiranni

Anche questo titolo ha riscosso molta curiosità, ma ha fatto anche storcere il naso a qualcuno, sulla piattaforma. Si tratta di una docuserie che racconta diversi dittatori con una certa ironia, in episodi da 25 minuti l’uno.

Tra Film, serie tv, anime e docuserie chissà quale altra sorpresa Netflix avrà in serbo per noi in futuro.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli