1

Angela Iannotta: il marito interrogato dalla magistratura

Angela iannotta

Continuano le indagini sulle vicenda di Angela Iannotta, la giovane madre 28 enne ricoverata in gravi condizioni nel Reparto di Rianimazione dell’Ospedale di Caserta.

La donna si era sottoposta ad un duplice intervento di bypass gastrico con l’obiettivo di perdere peso. Il primi problemi sono emersi subito dopo la prima operazione. Angela Iannotta dopo il risveglio aveva riscontrato difficoltà respiratorie oltre a febbre e vomito. Date le sue condizioni il medico aveva consigliato alla donna di sottoporsi ad un secondo intervento che è stato effettuato il mese scorso, a breve distanza dal primo. Ma anche in seguito alla seconda operazione i problemi sembrano non sparire. La situazione è poi precipitata richiedendo un ricovero d’urgenza all’ospedale di Caserta.

Il marito della donna ha sporto denuncia contro il chirurgo napoletano Stefano Cristiano che si è occupato degli interventi. Due giorni fa, da quanto riferito dai legali, l’uomo è stato interrogato dalla magistratura per raccogliere informazioni necessarie alla ricostruzione degli eventi. Quanto raccolto è nelle mani del Sostituto Procuratore della Repubblica, la dott.ssa Valentina Santoro, che ha già acquisito tutte le cartelle cliniche delle tre strutture che sono intervenute sulla paziente.

Intanto i familiari hanno inviato al Ministro della Salute, tramite gli avvocati, un esposto per avviare un’inchiesta per verificare se le cliniche erano accreditate alla Società Italiana per la Cura dell’Obesità e che fossero idonee a sostenere interventi complessi come il bypass gastrico. Si attendono aggiornamenti nei prossimi giorni.