15.2 C
Napoli
venerdì, 9 Dicembre 2022

AmbienTIAMOci canta e gioca con bambini di ogni età

Giochi reinventati e greenrap per appassionare i bambini

Da non perdere

Il progetto Ambientiamoci canta e gioca con bambini di ogni età per rendere più piacevoli e interessanti gli obiettivi della Comunità europea sulle tematiche ambientali.

Cosa vuol dire che canta e gioca?

La risposta a questa domanda ha radici profonde ben impegnata nel pilastro cardine del metodo educativo Greenopoli.

Il suo ideatore, il Prof. Giovanni De Feo dell’Università degli Studi di Salerno, ha avuto una sola mission farsi piccolo per portare un grande messaggio ai più piccoli.

Dal Metodo Greenopoli arrivano i Greenrap. Canzoni rap scritte con l’intento di coinvolgere i bambini aiutandoli a riflettere sui grandi temi ambientali.

Tra le canzoni più gettonate sicuramente “Il brutto rap dei rifiuti” e lo “Sciacqua sciacqua rap”.

Due canzoni scritte rispettivamente sulla tematica della raccolta differenziata e sull’importanza dell’acqua come risorsa.

Ma Greenopoli è anche un momento ludico.

Ogni ragazzo, studente o professionista della comunicazione ambientale ha fatto un pò suo questo metodo apportando modifiche e integrando sue idee in base alle proprie esigenze e talento.

Da qui l’idea del gioco del “Sacco pieno, Sacco vuoto” rivisitato in chiave green.

Un modo sicuramente diverso, ma non meno strutturato, per insegnare ai ragazzi che c’è un unico sacco della raccolta dei materiali che in definitiva dovrebbe tendere al vuoto ed è il sacco nero. Quello per intenderci del multimateriale o indifferenziato.

Perché per bambini di tutte le età?

Il progetto è sicuramente indirizzato ai giovanissimi. Quelli che potremmo chiamare le nuove leve della salvaguardia ambientale, ma si sa non  c’è un età per sentirsi giovani.

Ambientiamoci è un trampolino verso programmi di sostenibilità che, ad essere onesti, la Comunità Europea ha pensato per i Grandi della Terra.

Allora ecco che tutti sono testimoni di una rivoluzione che parte dal basso come una piramide, da coloro che per la legge non hanno alcun potere decisionale, sino ai vertici.

Tanto si sa, il vero motore del Mondo sono i bambini! Allora via con AmbienTiamoci dove si canta e  gioca per amore dell’ambiente!

image_pdfimage_print

Ultimi articoli