Allerta meteo in Campania

Maltempo

Dopo il violento maltempo che si abbattuto 2 giorni fa su Napoli, c’è una nuova allerta meteo per un nubifragio che sta per colpire il capoluogo campano e tutta la regione. La protezione civile tramite un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito ufficiale ha reso noto che è previsto dalle 19,00 di questa sera un notevole peggioramento delle condizioni meteorologiche con il rafforzamento delle piogge e delle raffiche di vento.

E’ raccomandata l’attuazione delle misure necessarie a prevenire qualsiasi pericolo e l’uso del buon senso da parte di tutti i cittadini, inoltre in queste ore la sala operativa della Protezione civile della Campania in collaborazione con l’assessore delegato Edoardo Cosenza, ha attivato i tecnici regionali per il monitoraggio della situazione. 

Di seguito il Comunicato Stampa integrale pubblicato dalla Protezione Civile sul proprio sito:

La persistenza di una perturbazione mantiene condizioni di spiccata instabilità sulla penisola italiana, con temporali localmente forti. Tra oggi e domani il maltempo interesserà ancora parte delle regioni centrali e meridionali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quelli diffusi nei giorni scorsi. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento.

L’avviso meteo prevede, dalla tarda serata di oggi, mercoledì 18 giugno, temporali anche forti su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, specie sul settore settentrionale, e il persistere di precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Abruzzo, Molise e Puglia. 
I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani criticità arancione per rischio idrogeologico per l’Abruzzo orientale, il Molise, la Campania, la Basilicata, la Puglia centro-settentrionale e la Calabria tirrenica. E’, invece, prevista criticità gialla per rischio idraulico sulle Marche, mentre per rischio idrogeologico su Lombardia centro-orientale, Umbria, Lazio, Abruzzo appenninico, Puglia meridionale, Calabria jonica, Sardegna e Sicilia tirrenica e orientale. 

È utile ricordare che le valutazioni di criticità idrogeologica (su tre livelli: rossa, arancione e gialla) possono includere una serie di danni sul territorio, riportati sul sito del Dipartimento.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories

Pin It on Pinterest