4shared
23.2 C
Napoli
domenica, 20 Giugno 2021

Allan ai saluti, ora subito si lavora per il sostituto

Da non perdere

Era nell’aria da giorni, ma adesso possiamo dirlo con assoluta certezza: Allan è un nuovo giocatore dell’Everton. Lo ha rivelato l’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio, ieri a Sky Sport.

Il centrocampista brasiliano torna alla corte di Ancelotti e lascia il capoluogo campano dopo 5 stagioni. Con il Napoli Allan ha collezionato 157 presenze e 9 gol. Per l’ex Udinese, l’Everton verserà nelle casse partenopee 25 milioni, più 3 di bonus.

Nel corso dell’ultima stagione il classe ’91 è finito ai margini del progetto, tant’è che Gennaro Gattuso ha dato il suo consenso per la cessione. L’ex Udinese comunque lascia un bel ricordo ai tifosi: un professionista serio e dedito al lavoro, che ha dato sempre il massimo per la maglia azzurra, con la quale ha sfiorito lo scudetto con Sarri nel 2018.

Adesso però per il brasiliano è tempo di una nuova avventura e nuovi stimoli: giocherà in uno dei campionati più competitivi e importanti del panorama mondiale.

Chiaramente il vuoto lasciato da Allan dovrà essere colmato con l’inserimento di un nuovo calciatore. Secondo quanto riporta Alfredo Pedulla di Sportitalia, Jordan Veretout ormai da mesi sarebbe considerato il sostituto naturale di Allan. Motivo per cui nei prossimi giorni potrebbe accendersi l’asse di mercato Napoli-Roma, coinvolgendo diversi giocatori, tra cui Milik, Under, Veretout e il giovane Riccardi.

La maxi operazione però sarebbe rallentata, in quanto la Juventus ancora non ha sferrato il colpo decisivo per portare Edin Dzeko a Torino, con il quale già c’è un accordo di massima.

Una volta che i capitolini avranno completato la cessione incassando circa 10 milioni, gireranno la cifra al Napoli, più il cartellino di Under e Riccardi, per assicurarsi le prestazioni di Milik.

L’attaccante polacco infatti, dopo aver palesato alcune riserve nel trasferirsi nella capitale, sembra essersi convinto. Dopo l’arrivo di Osimhen, il suo tempo a Napoli è ufficialmente scaduto. Ci proverà la Roma a rivitalizzare un attaccante che, dopo la rottura dei 2 crociati, non ha ritrovato più la brillantezza e continuità di prestazioni.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli