Alla ricerca di un nuovo gusto nel Latino America Mangú: origine e significato di un piatto povero ricco di sapori

 Una capacità e possibilità straordinaria che abbiamo tutti i giorni è proprio quella di inoltrarci alla ricerca di nuovi gusti, odori e sapori. La conoscenza di nuove culture e di usanze consiste anche nel conoscerne l’arte culinaria. Se facciamo un tuffo verso l’America Latina e, ancora di più, nei Caraibi, scopriremmo un piatto ricco di sapori! Conosciamolo insieme!

Alla ricerca di nuovi gusti: Mangú Dominicano

Il mangú è preparato con banane verdi.  Le banane, dopo essere state bollite in acqua salata, vengono frantumate e viene aggiunta dell’acqua in cui sono state bollite  o burro, viene aggiunto per ottenere una consistenza più cremosa, questa poltiglia da sola è conosciuta come mangú.  Di solito è accompagnato da cipolla fritta in olio e aceto e salame (una versione locale composta da carne di manzo e maiale).  Altri accompagnamenti tipici sono il formaggio bianco fritto, le uova fritte o strapazzate con cipolle e peperoncino e / o avocado.  Quando il piatto è accompagnato dagli ultimi tre, è noto come i tre colpi in allusione agli accompagnamenti.

Esiste anche una versione molto popolare di questo piatto: il mangú di banane mature.  È fatto allo stesso modo, solo variando la banana, in questo caso è matura.

Questo piatto tipico viene consumato a colazione o cena, più frequentemente tra le classi inferiori e povere, dato il costo della preparazione;  Tuttavia, non c’è delimitazione sociale nel suo consumo, essendo parte della solita dieta praticamente dell’intera popolazione della Repubblica Dominicana e la sua preparazione non varia affatto tra ricchi e poveri.


Origine del termine

Prevalentemente il Fufù di platano verde è un tipico piatto latinoamericano, soprattutto dai paesi del bacino dei Caraibi.  Consiste in un platano verde (o maturo nella sua versione dolce) cotto e schiacciato.  Opzionalmente possono essere miscelati con grasso animale, carne o verdure.

Questa forma tradizionale di uso di banane nel fufù  ha chiari radici dall’Africa occidentale e dalla regione del Congo.  Fu introdotto nei Caraibi attraverso gli africani che vivevano nelle colonie spagnole del Nuovo Mondo.

In origine la parola Mangú, utilizzata nel latinoamericano, deriva da “mangusi”( riferendosi a quasi tutte le radici vegetali bollite e passate).  Secondo la cultura popolare “mangú” deriva dal tempo della prima invasione americana (1916-1924) della Repubblica Dominicana.

Print Friendly, PDF & Email

more recommended stories