1

Alimentazione: come combattere afa e Covid-19

alimentazione

La nostra salute dipende molto dall’alimentazione. Bisogna seguire delle piccole e semplici regole per stare bene e per combattere due nemici: il caldo e il Coronavirus.

L’equilibrio del nostro organismo va rispettato. In questo anno e mezzo di pandemia, il nostro corpo ha dovuto comunque combattere un virus sconosciuto.

Anche con la bella stagione e il caldo, il nostro organismo va incontro a stanchezza e disidratazione. Con l’alimentazione aiutiamo il nostro corpo a essere forte e sano.

I consigli degli esperti sono chiari: il caldo e l’afa si possono combattere a tavola, ma possiamo anche allontanare e resistere meglio all’infezione del virus.

Uno dei primi consigli è quello di bere molto, perché il nostro organismo è composto al 70% di acqua e con il caldo soprattutto vanno integrati i liquidi persi attraverso la sudorazione.

L’evitare bevande gassate e zuccherate è un ottimo aiuto sia per il nostro sistema immunitario che per la nostra salute in generale, perché meglio evitare l’assunzione di troppi zuccheri.

Prevenire l’obesità è importante soprattutto per non compromettere lo stato di salute generale e, quindi, non esporre il proprio organismo alle infezioni.

La frutta, fonte di vitamine, zuccheri naturali e sali minerali è un’amica fondamentale per reidratare il corpo nel periodo più cado dell’anno, ma anche per rendere il nostro sistema immunitario più forte grazie alle varie vitamine.

Ridurre il consumo di cibi grassi, come salumi, carne rossa e formaggi che, oltre ad aumentare il colesterolo nel sangue, sono anche responsabili di una difficile digestione.

Preferire il pesce per una facile digestione e perché ricco di Omega 3, ridurre la quantità di sale e mangiare legumi perché contenenti ferro e proteine.

Dunque, uno stile alimentare sano ed equilibrato è raccomandato per affrontare il caldo e per rinforzare il sistema immunitario, in modo da restare in salute ed essere meno a rischio di infezioni da Coronavirus, o meglio, tentare di avere un corpo più forte e quindi meno soggetto a malanni.