4.2 C
Napoli
lunedì, 6 Febbraio 2023

Attesi ritorni su Netflix: Alice in Borderland e La casa di carta Corea

Le serie di stampo asiatico stanno prendendo sempre più spazio all’interno della piattaforma Netflix, questa settimana due ritorni molto attesi.

Da non perdere

Nuove uscite e attesissimi ritorni sulla piattaforma di streaming Netflix.

Il mese di dicembre per Netflix è ricco di novità per i suoi abbonati, questa settimana in particolare è molto attesa per dei ritorni di serie tv di stampo asiatico.

Un grande ritorno Netflix: Alice In Borderland

Questa serie ha avuto la sua prima stagione nel dicembre 2020, dopodiché l’uscita della seconda è stata più volte annunciata e più volte rimandata, ora finalmente abbiamo la data di uscita: venerdì 9 dicembre.

La serie, come si può ben capire dal titolo, vorrebbe essere una specie omaggio “ horror” ad Alice nel paese delle meraviglie, solo che qui di meraviglie non ce ne sono neanche un po’. Arisu è il protagonista della storia, improvvisamente si trova catapultato in un modo tanto simile al suo ma totalmente diverso, tutta le persone della città in cui abita  sono magicamente sparite, solo alcune persone si trovano, inoltre c’è una voce che risuona perfettamente in ogni angolo della città e che spiega il loro scopo. Ognuno di loro deve vincere a dei giochi pericolosi per continuare a vivere, ognuno di loro è dotato di un dispositivo che comunica tutte le informazioni necessarie.

Potremmo vederla come una serie che ha dato il via al fenomeno di Squid Game, questa serie c’era già prima infatti, gli elementi ci sono tutti: giochi pericolosi, premi temporanei per poter vivere, concorrenti che fanno di tutto per riuscire a sopravvivere, molto sangue ovviamente!

La casa di carta Corea

Anche questa serie ha la sua data di uscita venerdì 9 dicembre.

La serie è un omaggio alla famosa serie spagnola, se il nome è una garanzia allora questo è proprio l’esempio giusto.

L’esperimento messo in piedi è ottimo, la trama è sviluppata bene ed elimina alcuni punti che nella serie originale non erano importanti, i protagonisti sono impostati bene per il momento, e il tutto contornato da una sequenza di azioni lineare e scorrevole che porta lo spettatore a non annoiarsi mai.

La serie è stata accolta anche da critiche ovviamente, un tentativo di voler copiare e quindi sintomo di poca originalità, ma se siete di mente aperta proverete a non farvi influenzare e vedere il prodotto per quel che è: un omaggio che non pretende di superare nessuno.

image_pdfimage_print

Ultimi articoli