Agricoltore bastonato: troppa acqua nel campo vicino

I due agricoltori hanno discusso a lungo e la discussione è degenerata con toni molto accessi dalle parole ai fatti.

agricoltore-bastonato_21secolo_assuntafroncillo
agricoltore-bastonato

Si è verificata una violenta lite fra due vicini agricoltori sabato sera intorno alle ore 23.55 nella zona di Falagato ad Altavilla Silentina.

Il motivo della discussione risulta essere il fatto che la vittima dell’aggressione, ovvero un agricoltore, sabato sera avrebbe irrigato il suo terreno superando la linea di confine e di conseguenza con l’acqua avrebbe invaso il campo del suo vicino.

Subito l’altro agricoltore si è accorto dell’accaduto e si è innervosito molto per la vicenda.

Pertanto l’agricoltore confinante si è recato dal vicino per lamentarsi dell’accaduto. Di conseguenza sono iniziati i primi diverbi.

I due agricoltori hanno discusso a lungo e la discussione è degenerata con toni molto accessi dalle parole ai fatti.

Infatti, ad un certo punto, uno dei due agricoltori ha preso in mano un pesante bastone di legno ed ha colpito ripetutamente l’altro agricoltore confinante, il quale dopo le percosse si è accasciato a terra chiedendo aiuto.

L’agricoltore percosso dal bastone è stato medicato e curato prontamente.

Invece l’agricoltore aggressore, dopo aver colpito violentemente l’agricoltore confinante ha gettato via il bastone di legno e si è recato a casa in quanto molto stanco e provato dalla vicenda.

Le forze dell’ordine hanno identificato i due uomini, e l’aggressore sarà denunciato.

Tuttavia gli agenti indagano per capire il movente del folle gesto, in quanto la motivazione dell’acqua che invade il campo risulta essere sciocca per compiere un gesto di quel genere.

Attualmente sono in corso le indagini per capire la reale dinamica dei fatti.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO